Sportello per il lavoro nel settore edile a Pescara

di Teresa Barone

scritto il

Nasce Blen.it: la Borsa lavoro edile nazionale attiva nel pescarese per favorire la ricerca di lavoro e la formazione nel settore dell’edilizia.

Fare incontrare lavoratori e imprese del settore edile: questo il fine dell’iniziativa promossa dalla  Provincia di Pescara e Formedil volta a favorire sia la formazione sia l’occupazione attraverso un nuovo sportello fisico e virtuale, Blen.it, a disposizione soprattutto di chi cerca un impiego nell’edilizia perché in mobilità o cassa integrazione. La sigla è l’acronimo di Borsa lavoro edile nazionale, attivata nel territorio per cercare di porre un freno alla crisi del settore andando incontro ai lavoratori.
Lo sportello offre un servizio di informazioni sia in materia di formazione sia di opportunità occupazionali, come sottolinea il presidente di Formedil Pescara Roberto Chiola: «La Borsa lavoro non risolve i problemi occupazionali del settore ma riavvicina in modo veloce operai e aziende». Gli ultimi dati sull’edilizia descrivono «una situazione tragica: tra il maggio 2012 e il maggio 2013, rispetto al maggio 2011 – maggio 2012, le ore di cassa integrazione nel pescarese sono aumentate del 47 per cento, gli operai sono il 30 per cento in meno, le imprese il 20 per cento in meno e la massa salari è scesa del 37 per cento». Accedendo allo sportello (la sede fisica è attiva presso la sede di Formedil Pescara)  i lavoratori possono seguire percorsi formativi specifici e acquisire nuove professionalità moltiplicando le possibilità di trovare un impiego. (=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Abruzzo)