A Salerno si promuove l’innovazione tecnologica

di Marianna Di Iorio

scritto il

Attivo da oggi, presso l'Università degli Studi di Salerno, lo Sportello Informativo per il Trasferimento dell'Innovazione Tecnologica

Inaugurato oggi, presso il Rettorato dell’Università degli Studi di Salerno, lo Sportello Informativo per il Trasferimento dell’Innovazione Tecnologica (Sitit).

All’evento hanno partecipato il presidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, il presidente di Confindustria Salerno, Andrea Prete, e il Rettore della facoltà, Raimondo Pasquino.

L’obiettivo dello sportello è quello di rendere disponibile un luogo comune dove Enti, Associazioni e Istituzioni hanno la possibilità di collaborare in favore della crescita economica del Paese.

Coloro che si rivolgeranno allo sportello potranno avere a disposizione del materiale informativo, assistenza tecnica e segnalazioni di eventuali opportunità in materia di innovazione tecnologica.

Nel corso della visita all’Università di Salerno, Luca Cordero di Montezemolo si è intrattenuto con gli studenti per affrontare il tema relativo a “i giovani talenti, risorsa per il Paese”.

Durante l’intervento, il presidente di Confindustria ha affermato che «il Sud è uno dei temi fondamentali che emerge nel mondo industriale. Occorre un forte richiamo di attenzione per gli investimenti».

Inoltre, ha aggiunto che per il Sud non ci deve essere nessuna intermediazione politica e nessun investimento a fondo perduto.