Made in Lazio: proroga bando Pmi per l’internazionalizzazione

di Redazione PMI.it

scritto il

Altri 15 giorni di tempo per presentare domanda di accesso ai 5 milioni di euro del bando per Pmi agregate del Lazio volto a favorire le attività di internazionalizzazione

Proroga al 16 febbraio 2009 per la scadenza del bando per attività di internazionalizzazione e destinato delle Pmi del Lazio.

Contestualizzando forse la dilazione in ottica anti-crisi, il bando consente alle piccole e medie imprese laziali di accedere al plafond di 5 milioni di euro, finalizzato a finanziare processi di export per Pmi aggregate (almeno 4 aziende), attività promozionali e iniziative di cooperazione commerciale e industriale.

«Il bando a favore del “Made in Lazio” (Legge regionale 5/2008) si sarebbe dovuto chiudere il 28 gennaio scorso, tuttavia abbiamo deciso di accordare la proroga perché…molte delle aziende partecipanti al bando non sono riuscite ancora ad ultimare la predisposizione dei progetti», ha spiegato l’Assessore regionale alla Piccola e media impresa, commercio e artigianato Francesco De Angelis.

La procedura prevede la prenotazione online presso SprintLazio.it e invio della domanda compilata elettronicamente ma con invio in formato cartaceo entro il prossimo 16 febbraio a Sviluppo Lazio, unitamente ai documenti a corredo indicati nel bando.

I Video di PMI

Decreto Agosto: le misure del pacchetto lavoro