Lazio: Filas gestirà 1mln di euro per bandi Ue

di Noemi Ricci

scritto il

Filas gestirà il fondo di 1 milione di euro stanziato dalla Regione Lazio per l'annualità 2008-2010 per sostenere le imprese a realizzare i progetti finalizzati alla partecipazione dei bandi Ue

La Regione Lazio ha stanziato un fondo di un milione di euro l’anno, per il periodo 2008-2010, con l’obiettivo di incentivare la competitività delle strutture produttive e di ricerca del territorio a livello internazionale, fornendo supporto nel trasferimento delle innovazioni al sistema produttivo.

A gestire le risorse del “Fondo per l’assistenza alla progettazione” istituito con la finanziaria regionale, sarà Filas – società regionale dedicata all’innovazione – destinandolo al sostegno di università, organismi di ricerca e imprese del Lazio che vogliano partecipare ai bandi per l’assegnazione dei fondi europei.

La giunta Marrazzo ha infatti approvato nei giorni scorsi in via definitiva la delibera sulla gestione del Fondo.

L’assegnazione avverrà tramite bando ed il fondo sarà utilizzato per sostenere i costi delle attività scientifiche e tecniche necessarie per realizzare i progetti che concorrono per ottenere i fondi Ue.

Le risorse si concentreranno in particolar modo sul 7° Programma Quadro della ricerca europea. Una volta ottenuti i fondi Ue, i beneficiari dei finanziamenti dovranno restituire a Filas il contributo ricevuto. Un fondo rotativo, dunque, in grado di moltiplicare l’efficacia dell’investimento.