Pavia: 750mila euro per microimprese e Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

Pubblicati i bandi della Camera di Commercio di Pavia, che prevedono nel complesso fondi per 750mila euro di contributi, a favore di microimprese, Pmi e organizzazioni provinciali

Al via i bandi di finanziamento con cui la Camera di Commercio di Pavia stanzierà 750mila euro di contributi a favore di microimprese, Pmi e altri organismi provinciali. Online sono già disponibili i moduli per presentare domanda e le istruzioni per comprendere le modalità di accesso alle agevolazioni.

I filoni di intervento riguardano principalmente iniziative rivolte a:

– rafforzare la presenza degli operatori provinciali nei mercati esteri tramite l’internazionalizzazione delle attività;

– incentivare la certificazione di qualità del sistema aziendale e di gestione ambientale;

– promuovere gli interessi delle imprese e dell’intera economia pavese con iniziative di sviluppo economico.

Nello specifico, verranno stanziati 250mila euro di fondi indirizzati alle imprese pavesi, di cui 100mila per la certificazione del sistema di qualità aziendale e del sistema di gestione ambientale e 150mila per la partecipazione a fiere estere a carattere internazionale.

Altri 500mila euro verranno stanziati per finanziare progetti di altri organismi provinciali, il cui obiettivo sia quello di favorire la promozione del sistema delle imprese e dell’intero sviluppo economico provinciale.

I progetti che potranno beneficiare dei fondi messi a disposizione del bando saranno realizzati da enti pubblici, società a prevalente capitale pubblico ed organismi privati portatori di interessi diffusi per il sistema delle aziende, quali ad esempio le associazioni imprenditoriali ed i consorzi di imprese.