Commissione Europea: tirocini retribuiti

di Redazione PMI.it

scritto il

Opportunità per i laureati che vogliono fare esperienza a contatto con le istituzioni comunitarie: al via le selezioni per i tirocini retribuiti.

Si svolgerà da marzo a luglio 2021 il prossimo tirocinio retribuito promosso dalla Commissione Europea, che permette ai laureati dei settori amministrativo e tradizioni di completare un’esperienza professionale a diretto contatto con le istituzioni comunitarie.

I tirocini hanno una durata di 5 mesi e sono aperti ai candidati in possesso di laurea di primo livello o di un titolo equivalente, con un’ottima conoscenza di almeno due lingue comunitarie, una delle quali deve essere inglese, francese o tedesco. Nel 2020, l’indennità di soggiorno è stata di circa 1220 euro al mese.

Per partecipare alle selezioni è necessario completare l’iscrizione entro il 31 agosto 2020, in modo da prendere parte alle preselezioni in programma tra settembre e ottobre e alla verifica di idoneità prevista per il mese di novembre. Le selezioni vere e proprie si terranno tra dicembre 2020 e febbraio 2021.

La procedura di richiesta di partecipazione consiste in tre passaggi: registrazione su EU Login, compilazione del modulo di domanda e invio. È anche possibile completare un test di valutazione online per scoprire con quale probabilità si potrà essere selezionati per un tirocinio presso la Commissione Europea.

I Video di PMI