Tratto dallo speciale:

L’e-commerce contro la crisi in Italia

di Filippo Vendrame

scritto il

L’e-commerce si dimostra un alleato potente per combattere la crisi in Italia ed in particolare in questo periodo di Natale dove gli ordini salgono considerevolmente. Infatti, nel 2015 prosegue la ripresa dei consumi iniziata nel 2014, dopo una congiuntura economica negativa durata 6 anni. Rispetto all’anno scorso, infatti, la spesa mensile delle famiglie è cresciuta dello 0,8%. Un segnale molto incoraggiante arriva, in particolare, dall’e-commerce dove nel periodo di shopping natalizio saranno spesi circa 3,5 miliardi di euro.

=> e-Commerce 2015, la crescita dei marketplace

Trattasi di dati molto incoraggianti che arrivano dalla nuova indagine condotta dall’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – School of Management del Politecnico di Milano. L’online è scelto per diverse ragioni: in primis è possibile acquistare 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, evitare code e ordinare articoli introvabili nei negozi fisici. E’ inoltre più facile contenere la spesa confrontando diverse offerte e accedendo a sconti speciali. In occasione del Black Friday e del Cyber Monday, le due ricorrenze “importate” dagli Stati Uniti che rappresentano l’apertura “ufficiale” dello shopping natalizio, sono numerosissimi gli operatori e-commerce italiani che hanno offerto ai propri clienti promozioni (sconti fino al 30%), offerte lampo (ossia disponibili per un breve periodo di tempo) e spese di spedizioni gratuite.

=> C’è crisi ma non per l’ecommerce

Anche nel Bel Paese queste giornate dedicate allo shopping stanno acquisendo, sul canale online, sempre più importanza: alcuni operatori hanno realizzato in due giorni oltre il 5% del totale fatturato online, circa 10 volte il valore delle vendite registrate nello stesso intervallo di tempo in altri periodi dell’anno. Negli Stati Uniti il fenomeno è ancora più rilevante: quest’anno oltre il 50% dei consumatori americani ha fatto acquisti online e il valore delle vendite e-commerce in queste due giornate ha superato quello dei negozi tradizionali. Sul fronte dell’offerta, gli operatori prestano sempre più attenzione a garantire un’esperienza d’acquisto funzionale, piacevole ed emozionale. Sono numerosi i casi di operatori online che hanno creato selezioni speciali per il Natale, in cui il web shopper alla ricerca del regalo perfetto può navigare per categorie, per sesso (lui, lei), per età (bambini, ragazzi, adulti) e per fascia di prezzo.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti