Linee guida Rinnovabili: associazioni in supporto

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Entro il primo gennaio 2011 le Regioni dovranno recepire le leggi nazionali sulle energie rinnovabili. Le associazioni promettono sostegno per l'armonizzazione delle normative

Sostenere le Regioni nella fase di recepimento delle Linee Guida nazionali sulle energie rinnovabili. È l’impegno APER (Associazione Produttori Energia da Fonti Rinnovabili) e Assosolare (Associazione Nazionale dell’Industria Solare Fotovoltaica), che si dichiarano pronte a supportare imprese pubbliche e private ad adeguarsi alle nuove Linee Guida Nazionali sulle Rinnovabili, in vigore dal 3 ottobre.

Entro il prossimo primo gennaio 2011, le Regioni dovranno recepire le Linee Guida di semplificazione autorizzativa degli impianti rinnovabili, armonizzando le norme locali in funzione delle direttive nazionali.

Obiettivo finale, la realizzazione di un processo di transizione semplificato, capace di assorbire il frammentario mondo legislativo che ogni Regione ha messo in piedi in modo autonomo.

Tale attività consentirà inoltre di incentivare il tessuto industriale presente sul territorio, facilitando gli investimenti nei prodotti e servizi legati alla green economy.

Il primo banco di prova sarà probabilmente legato all’energia solare fotovoltaica, in relazione al nuovo decreto Conto Energia valido nel triennio 2011-2013. Dovranno infatti essere definite modalità uniformi capaci di soddisfare le esigenze degli operatori con lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie.