Tratto dallo speciale:

Quinto Conto Energia: aggiornato il contatore Fotovoltaico GSE

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Contatore GSE su Incentivi al Fotovoltaico aggiornato con le tariffe incentivanti già concesse dal Quinto Conto Energia fino ad esaurimento fonti: monitoraggio e conto alla rovescia per il tetto dei 6,7 mld di euro.

Quinto Conto Energia: aggiornato il contatore in tempo reale sugli incentivi al fotovoltaico ancora disponibili: l’applicazione per le imprese del settore è disponibile sulla home page del sito web del GSE (Autorità per l’energia elettrica e il gas).

L’aggiornamento riguarda i primi incentivi richiesti dalle aziende dopo l’entrata in vigore del del decreto sul Quinto Conto Energia e valido per impianti fotovoltaici in esercizio dal 27 agosto 2012, per i quali è stata presentata richiesta di accesso alle tariffe incentivanti secondo le Procedure Applicative.

Il DM del 5 luglio 2012 (c.d. Quinto Conto Energia) prevede un limite al costo indicativo cumulato annuo di incentivi pari a 6,7 miliardi di euro; l’applicazione del decreto è scattata dopo il raggiungimento del costo previsto per il Quarto Conto Energia e cesserà decorsi 30 giorni solari dalla data di raggiungimento della nuova soglia (articolo 1 comma 5 del DM).

Dal momento che le risorse 2012 sono limitate, ed è forte il timore di esaurimento dopo pochi mesi, il contatore GSE è utile per le imprese che temono l’abolizione delle tariffe incentivanti e vogliono approfittare degli incentivi finché “non cambierà il vento”.

Alla soglia complessiva dei 6,7 mld di euro concorre anche «il costo già impegnato per i grandi impianti iscritti nei registri del Quarto Conto Energia in posizione utile ma non ancora in esercizio, pari attualmente a 21 milioni di euro», oltre ovviamente alle «risorse che saranno impegnate dagli impianti iscritti in posizione utile nei registri del Quinto Conto Energia, anche se non ancora in esercizio».

I Video di PMI

Finanziamenti energie rinnovabili e risparmio energetico