Ecobonus: proroga comunicazione ENEA

di Redazione PMI.it

scritto il

Efficienza Energetica 2018: prorogata, per disservizi del portale ENEA, la scadenza per la comunicazione ai fini del Bonus Efficienza Energetica.

Proroga di due giorni (scadenza originaria: 19 febbraio) per l’invio all’ENEA della comunicazione sui lavori di ristrutturazione legati al risparmio energetico effettuati nel 2018, necessaria per fruire delle detrazioni fiscali ex art. 16 bis del DPR 917/86. A rendere necessario uno slittamento dei termini è stato il disservizio del portale, risolto nel giro di 48 ore.

=> Ecobonus: come ottenere il bonus riqualificazione

Comunicazioni ENEA: nuovo termine

In generale la dichiarazione delle ristrutturazioni edilizie che comportano risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili di energia deve essere effettuata entro 90 giorni dal termine dei lavori o dal collaudo, utilizzando il portale ENEA dedicato. Tuttavia, per tutti gli interventi effettuati lo scorso anno, entro la data del 21 novembre 2018 (giorno di apertura del portale), la scadenza era fissata per il 19 febbraio corrente. Ma il portale in questione è stato fuori uso per due giorni (11-13 febbraio).

=> Portale ENEA per il bonus ristrutturazioni

Il malfunzionamento del sito è stato risolto in 48 ore, pertanto il termine per la presentazione delle dichiarazioni è stato prorogato di 2 giorni: al 21 febbraio 2019.

Efficienza Energetica – Anno 2018

Per gli interventi la cui fine lavori è antecedente il 21 novembre 2018, la scadenza prevista del 19 febbraio 2019 sarà prorogata tenendo conto dei giorni di interruzione del servizio.

Ricordiamo che l’obbligo di trasmettere all’ENEA le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per l’Ecobonus, ha lo scopo per consentire monitoraggio e valutazione del risparmio energetico ottenuto grazie alla realizzazione di ristrutturazioni edilizie che comportano risparmio energetico o utilizzo delle fonti rinnovabili di energia.