PMI cooperative: finanziamenti dal 20 luglio

di Francesca Vinciarelli

scritto il

PMI cooperative, al via la presentazione delle richieste di finanziamento: ecco come richiedere i prestiti a tasso agevolato.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 116/2015 il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico che stabilisce termini e modalità di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni previste per la nascita e lo sviluppo di società cooperative di piccola e media dimensione, che non abbiano sede legale nelle regioni a statuto speciale. Si tratta di finanziamenti alle imprese a tasso agevolato che potranno andare a coprire fino al 100% dell’importo del piano di investimento presentato dall’impresa.

=> Imprese cooperative: incentivi e novità

Presentazione domande

Per richiedere il finanziamento agevolato sarà necessario presentare domanda correlata dalla necessaria documentazione alle società finanziarie autorizzate esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata, a partire dal 20 luglio 2015, ai seguenti indirizzi:

  • CFI – Cooperazione Finanza Impresa Scpa, PEC: cfi@pec.it;
  • SOFICOOP sc, PEC: soficoop@pec.soficoop.it.

La società finanziaria completerà poi l’istruttoria, entro 90 giorni dalla presentazione della domanda di finanziamento, e trasmetterà i risultati al MiSE. Il decreto stabilisce che, per le richieste di finanziamento in relazione alle quali il Ministero ha comunicato la disponibilità delle risorse finanziarie necessarie alla concessione del finanziamento agevolato, la Società finanziaria procede, entro 120 giorni dalla data di ricezione della comunicazione, alla stipula del relativo contratto di finanziamento.

Convenzione

Un’apposita convenzione tra il MiSE e le società finanziarie partecipate dal Ministero dovrà essere stipulata entro il 20 giugno 2015, per regolamentare i rapporti tra le parti inerenti allo svolgimento delle attività di gestione del regime di aiuto.

(Fonte: Gazzetta Ufficiale).

I Video di PMI

Fondo di Garanzia per PMI