BEI e Banca Sella: 70 mln per le Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

Nuove linee di credito con fondi per 70 milioni di euro: accordo BEI e Banca Sella per finanziare progetti e investimenti delle Pmi italiane.

Guarda ancora una volta ai progetti delle piccole e medie imprese italiane la Banca Europea per gli Investimenti: raggiunta intesa BEI e Gruppo Banca Sella da 70 milioni di euro di plafond per finanziare investimenti nuovi e già in essere di Pmi. Le linee di credito agevolato copriranno fino all’intero costo del progetto, anche se già avvato ma non ancora ultimato.

Il prestito potrà essere restituito con rateizzazioni a tasso fisso o variabile, ovviamente a condizioni vantaggiose.

L’iniziativa si rivolge a tutte le Pmi, indipendentemente dal settore produttivo nel quale sono attive (Agricoltura, Artigianato, Industria, Commercio, Turismo e Servizi), che potranno rivolgersi agi sportelli bancari del gruppo (Banca Sella, Banca Sella Nord-Est Bovio Calderari, Banca Sella Sud Arditi Galati e Biella Leasing) .

Sono finanziabili le nuove opere, i lavori di ristrutturazione, ampliamento e ammodernamento degli stabili; l’acquisto di immobili; la costruzione di fabbricati; l’acquisto di impianti, attrezzature, macchinari ed automezzi; l’incremento permanente del capitale circolante necessario all’espansione delle attività commerciali a seguito degli investimenti effettuati; le spese per ricerca, sviluppo e innovazione e tutti gli oneri accessori e le immobilizzazioni immateriali strettamente collegate al programma di investimento.

Le nuove linee di credito sono un ulteriore impegno preso da Banca Sella verso le Pmi, dopo l’iniziativa avviata per pagare le tredicesime dei dipendenti delle aziende in difficoltà.

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani