Microcredito: protocollo per la microfinanza ai piccoli imprenditori

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Presso il Ministero del Lavoro, è stato siglato un protocllo d'intesa per il sostegno del microcredito e della microfinanza per contribuire al rilancio dell'economia partendo dai "piccoli"

Il Presidente del Comitato Nazionale Italiano Permanente per il Microcredito, Mario Baccini, e il Presidente dell’Unione delle Province d’Italia, Giuseppe Castiglione, hanno firmato presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali un Protocollo di Intesa volto a sostenere il microcredito e la microfinanza, considerati fattori fondamentali per la ripresa economica.

L’accordo si inserisce all’interno di un piano di contrasto all’esclusione sociale ispirato al modello “opportunità e responsabilità“, da cui partire per sviluppare i processi di inclusione descritti nel Libro Bianco sul futuro del modello sociale, come sottolineato dal Ministro Sacconi, che ha presenziato all’evento.

Il microcredito e la microfinanza si configurano in questo percorso come strumenti irrinunciabili per il raggiungimento degli Obiettivi del Millennio, tra cui l’inserimento socio-lavorativo di disoccupati e soggetti non bancabili attraverso le tipologie occupazionali dell’auto-impiego e micro-imprenditorialità.

In particolare, l’intesa prevede che i due enti, in sinergia, costituiscano dei fondi di garanzia e sviluppo dedicati al sostegno all’auto-impiego; realizzino dei centri di informazione e formazione presso i Centri pubblici per l’impiego sulle opportunità offerte dall’auto-impiego e dal microcredito a coloro che percepiscono forme di sostegno al reddito o cassintegrazione mediante la loro capitalizzazione; effettuino una raccolta dati e ricerche in materia di occupazione e auto-impiego.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali