Roma per il sostegno al credito: fondo da 2 mln per 100 Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

La Provincia di Roma ha stanziato 2 milioni di euro per coprire fino a 2mila euro dei costi sostenuti dalle Pmi del territorio per ottenere i finanziamenti presso banche e Confidi aderenti all'iniziativa

Boccata d’ossigeno per le Piccole e medie imprese di Roma e provincia, di qualsiasi settore e costituite in qualsiasi forma, grazie allo stanziamento di un fondo di 2 milioni di euro da parte della Provincia.

Il Fondo stanziato dalla Provincia di Roma servirà a coprire fino a 2mila euro per ciascuna impresa sui costi sostenuti per la concessione della garanzia da parte dei Confidi aderenti all’iniziativa.

Dal 12 luglio al 31 dicembre 2010 le imprese potranno richiedere il contributo e compilare online il modulo con la domanda di contributo, individuando anche i consorzi collettivi di garanzia e le banche che partecipano all’iniziativa attraverso le quali perfezionare l’iter di concessione.

Potranno beneficiare del contributo (cumulabile con quelli concessi da altri enti e amministrazioni) le prime 1000 imprese aventi diritto, in ordine cronologico, che ne faranno richiesta.

Il contributo sosterrà i finanziamenti alle Pmi mediante l’abbattimento dei costi sostenuti per ottenerli, con l’obiettivo di promuovere sviluppo, innovazione e competitività delle imprese locali.

I progetti finanziabili sono quelli destinati ad aumento di capitale, ristrutturazione e consolidamento dell’indebitamento a breve con mutui chirografari a 24, 36 o 60 mesi, pagamento delle tredicesime e quattordicesime mensilità, acquisizione di scorte, realizzazione di investimenti, innovazione tecnologica, risparmio energetico, incremento delle energie rinnovabili, tutela ambientale e adeguamento alle norme sulla sicurezza nei posti di lavoro.