Ricerca e sviluppo: incentivi alle PMI in Valle d’Aosta

di Teresa Barone

scritto il

La Regione Valle d’Aosta sostiene la ricerca e lo sviluppo delle imprese stanziando finanziamenti per l’avvio di nuove Unità di ricerca, in partnership con istituti locali ed enti pubblici.

La Regione Valle d’Aosta ha pubblicato un bando per favorire la ricerca e promuovere lo sviluppo di nuove Unità di ricerca che migliorino la cooperazione con le imprese del territorio, contribuendo alla crescita economica.

Bando ricerca

Le nuove Unità di ricerca hanno il fine di favorire l’innovazione e lo sviluppo sperimentale delle imprese, attraverso iniziative di formazione, consulenza e collaborazione con le imprese dl territorio. La Regione stanzia contributi a favore degli organismi di ricerca, amministrazioni pubbliche e organismi di diritto pubblico, che creino un  partenariato con almeno una delle imprese regionali.

Le imprese che vogliono ricevere gli incentivi per la ricerca devono presentare progetti e studi di fattibilità relativi alla creazione o implementazione di nuove Unità di ricerca: i contributi serviranno per finanziare consulenze esterne o formazione del personale dipendente. L’entità dei finanziamenti varia a seconda che a richiederli siano piccole, medie o grani imprese.

Le domande devono essere consegnate a mano entro il 27 giugno 2012 direttamente alla Direzione assistenza alle imprese, ricerca, qualità e formazione professionale di Aosta.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Aosta