Bando INAIL finanzia le imprese per la sicurezza sul lavoro

di Noemi Ricci

scritto il

Sicurezza sul lavoro, conto alla rovescia per gli incentivi del bando INAIL, ripartiti in budget regionali: modalità di richiesta, requisiti e tempistiche per i contributi.

Avviata la campagna per l’erogazione dei finanziamenti per le imprese che investono nella sicurezza sui luoghi di lavoro, come di consueto stanziati dal bando INAIL in attuazione dell’art. 11, comma 5, D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. e che per quest’anno prevedono un contributo in conto capitale nella misura del 50% dei costi del progetto, per un totale di 205 milioni di euro ripartiti in budget regionali.

Alle imprese richiedenti verrà concesso un contributo massimo di 100mila euro per i propri progetti di investimento per migliorare la salute e la sicurezza dei lavoratori. Il contributo minimo è invece fissato a 5mila euro.

Per i progetti volti all’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale realizzati da imprese fino a 50 dipendenti non è fissato il limite minimo di spesa.

Nel caso in cui il contributo richiesto superi i 30.000 è possibile richiedere un’anticipazione del 50% del contributo concesso.

Tra i requisiti richiesti, l’iscrizione alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura e un punteggio minimo di ammissibilità pari a 105, determinato in base a: dimensione aziendale, rischiosità dell’attività di impresa, numero di destinatari, finalità, tipologia ed efficacia  dell’intervento.

Per fare domanda il finanziamento c’è tempo fino al 7 marzo 2012 tramite il sito INAIL, che attribuirà un codice identificativo univoco alla domanda sottoposta con procedura informatica utilizzando il canale “Punto Cliente”.

La procedura INAIL consente anche di effettuare delle simulazioni per calcolare il proprio punteggio. Sono previsti bonus in caso di collaborazione con le Parti sociali.

La lista delle imprese beneficiarie sarà pubblicata sul sito INAIL a partire dal 14 marzo 2012: queste dovranno inviare entro  i 30 giorni successivi tutta la documentazione alla Sede INAIL competente mediante Posta Elettronica Certificata.

Il progetto volto a migliorare la sicurezza sul lavoro dovrà essere realizzato e rendicontato entro 12 mesi, mentre entro 90 giorni dal ricevimento della rendicontazione verrà erogato il contributo.

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero