Pmi Toscana, finanziamenti a tasso zero

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Agevolazioni Pmi: la Regione Toscana sostiene le Pmi artigiane con finanziamenti a tasso zero per investire su immobili, impianti e macchinari, per progetti da 50mila e 2 milioni di euro.

Agevolazioni per le imprese artigiane dalla Regione Toscana, attraverso l’erogazione di finanziamenti a tasso zero per sostenere investimenti e spese.

Le domande possono essere presentate da qui al 31 dicembre.

Gli artigiani toscani potranno chiedere finanziamenti a tasso zero per investimenti su immobili, impianti e macchinari, del 60% per lo sviluppo aziendale e del 70% per industrializzazione di progetti di ricerca o trasferimento d’impresa e sviluppo aziendale, ma solo per imprese giovanili o femminili .

I progetti presentati dovranno essere compresi fra 50mila e 2 milioni di euro, mentre il relativo finanziamento potrà essere restituito tra i cinque e i sette anni.

La liquidità resa disponibile dalla Regione coprirà a tasso zero il 60% dell’investimento ammesso per lo Sviluppo aziendale e del 70% dell’investimento alle imprese giovanili o femminili per l’industrializzazione di progetti di ricerca e sviluppo sperimentale, per Trasferimento d’impresa e Sviluppo aziendale.

Dal punto di vista gestionale, le risorse verranno controllate e distribuite da Artigiancredito Toscano, ovvero l’RTI formato da ACT, Fidi Toscana, Banca CR Firenze e MPS Capital Services.

Un’iniziativa per «creare le migliori condizioni di investimento e di potenziamento aziendale proprio quando è più necessario». Il proseguimento di un percorso di finanzimento sullo stesso fondo regionale, che ha incentivato finora investimenti pari a 34 milioni di euro.

Fonte: Artigiancredito Toscano

I Video di PMI