Legge per le start-up innovative in Piemonte

di Teresa Barone

scritto il

Proposta di legge per sostenere le start-up innovative e l’incubazione di nuove imprese in Piemonte.

Sostenere la nascita e lo sviluppo delle start-up innovative, incentivare l’insediamento di nuovi incubatori, attivare sgravi fiscali: questi sono gli obiettivi della proposta di legge presentata dal presidente della commissione Attività Produttive in Regione, Raffaele Gallo,

=> Start-up innovative: i finanziamenti 2015

«Vorrei con questa legge – spiega Gallo – creare condizioni migliori per lo sviluppo di un ecosistema dell’imprenditoria innovativa a Torino e in Piemonte. Nella mia visione la nostra Regione deve diventare la ‘silicon valley’ europea, dove i giovani vengono ad avviare le loro attività e le fanno crescere in un territorio dinamico, fertile per le nuove idee e con lo sguardo rivolto al futuro.»

Interventi

Tra le misure previste dalla legge compare la costituzione di un fondo per interventi a capitale di rischio delle nuove imprese innovative, a beneficio delle quali potrebbe essere stanziato un plafond di 16 milioni di euro in due anni, anche grazie ai fondi europei.

«Mi piacerebbe – afferma Gallo – che Torino e il Piemonte diventassero sempre più un luogo in cui le imprese straniere possano trovare innovazione e ricerca e che quindi fosse un polo attrattivo per gli investimenti stranieri. In particolare con questa legge lanciamo in Piemonte il procurement pubblico, vero strumento innovativo per far crescere le start up anche attraverso l’utilizzo della spesa pubblica.»

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali