APE: tempi di risposta Banca Finanziatrice

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Gabriele chiede

Ho presentato domanda di APE. Ho letto sul vostro sito che la Banca Finanziatrice risponde entro il 18 del mese successivo. Non ho trovato nelle circolari qualcosa che supportasse ciò. Me lo confermate? In base a cosa avete fatto questa affermazione?

Barbara Weisz risponde

Le confermo che la banca lavora le domande e risponde entro il 18 del mese successivo alla presentazione: la scadenza non è specificata nella legge ma nella convenzione fra ABI (associazione banche italiane) e ministero delle Finanza per l’APE volontario. L’articolo 6 dell’accordo quadro prevede che l’istituto finanziatore comunichi:

«al richiedente e all’INPS l’accettazione ovvero il rigetto della domanda, entro il giorno 18 del mese successivo alla data di presentazione della domanda di APE, ovvero entro il primo giorno bancabile successivo.

L’INPS pubblica tale informazione nella sezione del proprio sito internet dedicata al richiedente il giorno 21 dello stesso mese ovvero il primo giorno lavorativo successivo».

Le ricordo che dopo questa data, che corrisponde al perfezionamento del contratto di finanziamento, si hanno 14 giorni di tempo per recedere, effettuando la relativa comunicazione attraverso la sezione dedicata del sito dell’istituto di previdenza.