Accesso al credito: Guida per le PMI europee

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Guida europea per aiutare le PMI a identificare tutte le possibilità e le alternative di finanziamento e accesso al credito.

Una guida per l’accesso al creditodelle PMI in Europa dal titolo “Raising finanziamenti per le imprese piccole e medie imprese in Europa: Una guida pratica per l’ottenimento di crediti, obbligazioni e fondi propri “, a cura dell’ AFME (The Association for Financial Markets), gruppo di banche operanti nei 5 più grandi Paesi UE. Lo scopo è quello di facilitare l’accesso al credito delle piccole e medie imprese, andando a colmare la mancanza di consapevolezza delle diverse fontidi finanziamento disponibili, dai tradizionali prestiti bancari ai meno noti private placements e così via.

=> PMI e accesso al credito nell’Eurozona

Per ovviare all’attuale difficoltà a raccogliere capitale proprio, si mira in sostanza ad incoraggiare e incentivare le PMI a considerare opzioni alternative rispetto ai classici e tradizionali canali bancari, tuttora la forma più comune di finanziamento delle PMI in Europa. La guida offre una panoramica completa delle opzioni di finanziamento disponibili in base alle proprie esigenze di business (prestiti concessi da banche e non bancari, obbligazioni e finanziamenti azionari), consigli pratici su dove e come farvi accesso, un ampio elenco di organizzazioni e programmi nazionali e pan-europei di sostegno alle PMI e pratici casi di studio.

=> Scarica la Guida in italiano

Vengono inoltre analizzate fonti strategiche, quali: venture capital (capitale di rischio), private equity, piattaforme di prestito peer-to-peer e siti web per il crowdfunding. Infine viene proposta una comparazione dei requisiti di Borsa e dati di emissione per i mercati azionari e obbligazionari di tutta Europa.

Finanziamenti PMI: i canali di accesso al credito

Simon Lewis, Chief Executive di AFME, spiega:

«Le PMI sono al centro dell’economia europea e sono un fattore chiave per la crescita economica, l’innovazione e l’occupazione. Con la comprensione delle diverse fonti di finanziamento a loro disposizione, le PMI europee saranno maggiormente in grado di crescere e creare occupazione. In questo senso, ci auguriamo che la guida sia si aiuto nel processo decisionale sulle scelte di finanziamento critiche».

I Video di PMI

Fondo di Garanzia per PMI