Tratto dallo speciale:

Disegni+: aperte le domande di incentivi alle PMI

di Alessandra Gualtieri

Aperto lo sportello 2023 per le domande di accesso a Disegni+, il bando del Ministero delle Imprese per valorizzare la proprietà industriale delle PMI.

Aperto lo sportello 2023 per la presentazione delle domande di accesso alle agevolazione del bando Disegni+, gestito Unioncamere per conto del Ministero delle Imprese e del Made in Italy.

La misura è promossa dal MIMIT con l’obiettivo di sostenere la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale e potenziare la capacità innovativa e competitiva delle micro, piccole e medie imprese.

Bando Disegni+: lo sportello 2023

Con una dotazione finanziaria di 10 milioni di euro, Disegni+ prevede che le imprese realizzino un progetto volto alla valorizzazione di un disegno o modello, o più disegni o modelli appartenenti al medesimo deposito multiplo.

Il disegno o modello deve essere già registrato presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), l’Ufficio dell’Unione europea per la Proprietà Intellettuale (EUIPO) o l’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (OMPI) prima della presentazione della domanda.

Le agevolazioni concesse

Gli incentivi coprono fino all’80% delle spese ammissibili, per un importo massimo di 60mila euro. Le spese ammesse al finanziamento includono l’acquisto dei seguenti servizi specialistici:

  • realizzazione di prototipi,
  • realizzazione di stampi,
  • consulenza tecnica per la catena produttiva finalizzata alla messa in produzione del disegno o modello,
  • consulenza tecnica per certificazioni di prodotto o di sostenibilità ambientale,
  • consulenza specializzata per business plan, piano marketing,
  • analisi del mercato,
  • progettazione layout grafici e testi per materiale di comunicazione offline e online, per la valutazione tecnico-economica del disegno o modello,
  • consulenza legale per la tutela da azioni di contraffazione o per accordi di licenza.

Invio domande di accesso

La domanda di partecipazione al bando deve essere compilata tramite procedura informatica, seguendo le modalità indicate al sito www.disegnipiu23.it. Si tratta essenzialmente di un click day: dalle ore 9:30 alle ore 18.00 del 7 novembre.

In caso di disponibilità finanziarie residue, si riparte sempre dalle ore 9.30 alle ore 18.00 dei successivi giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì, fino ad esaurimento delle risorse.