Tratto dallo speciale:

Bollette energia e gas: sconti ISEE dal 1° aprile con Bonus sociale

di Redazione PMI.it

scritto il

Da venerdì 1° aprile, Bonus Sociale elettricità e gas per famiglie con ISEE fino a 12mila euro: come calcolarlo e come accedere agli sconti in bolletta.

Si amplia la platea dei destinatari del Bonus sociale elettricità e gas, come previsto dal Governo attraverso il Dl 21/2022 relativo alle misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi in Ucraina. L’articolo 6 del decreto stabilisce che, dal 1° aprile al 31 dicembre 2022 i relativi sconti in bolletta saranno riconosciuti alle famiglie con ISEE fino a 12mila euro, una soglia più alta rispetto a quella prevista ordinariamente (fino a 8.265 euro).

Lo sconto sulla spesa sostenuta dagli utenti domestici relativamente alle bollette luce e gas è applicabile ai contratti di mercato libero così come ai contratti di regime tutelato, calcolato sulla spesa media di un utente tipo rispettivamente al lordo e al netto delle imposte elettricità e gas, tenendo conto del numero dei componenti del nucleo familiare e, per quanto concerne il gas, della zona climatica di riferimento.

Per ottenere il bonus, accreditato direttamente in bolletta, non è necessario presentare la domanda: l’ARERA riconosce lo sconto sulla base delle DSU presenti nella banca dati INPS, grazie al Sistema Informativo Integrato nazionale. Sarà sufficiente presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e ottenere così un’attestazione ISEE.

=> Calcolo ISEE online

La Dichiarazione va presentata online sul sito INPS (dall’area personale MyINPS) oppure tramite CAF. Attraverso il servizio online “ISEE precompilato” è anche possibile acquisire la DSU precompilata.

N.B. Il modulo di richiesta del Bonus Sociale, invece, deve essere trasmesso al proprio Comune qualora il requisito per accedere al bonus concesso sia quello per chi si trova in condizione di disagio fisico (utenti in gravi condizioni di salute che utilizzano apparecchiature elettromedicali). Per i titolari di Reddito di Cittadinanza, se la soglia ISEE è superiore a quella stabilita si ha diritto al bonus elettrico e gas mentre invece, se si resta sotto la soglia di reddito indicata, si ha diritto anche al bonus acqua.

Con le estensioni temporanee delle soglie di accesso ai Bonus Sociale, il Governo ha stimato che saranno circa 5 milioni le famiglie che potranno accedere agli aiuti per fronteggiare il rincaro energetico grazie all’estensione degli sconti in bolletta.