Tratto dallo speciale:

Incentivi Lazio: Voucher Impresa 4.0 e Diagnosi Digitale

di Redazione PMI.it

scritto il

Due nuovi avvisi finanziati da Regione Lazio e Camera di Commercio per la digitalizzazione delle imprese locali: bandi, link di domanda e scadenze.

Con due avvisi finanziati dalla Regione Lazio e dalla Camera di Commercio di Roma, prende il via il vasto programma di incentivi volti a favorire la digitalizzazione delle imprese locali. L’obiettivo è sia promuovere la sicurezza sia incentivare l’innovazione digitale delle MPMI, agevolando analisi accurate dei fabbisogni e sostenendo gli investimenti. I due bandi mettono a disposizione del sistema imprenditoriale complessivamente 12,5 milioni di euro, di cui 10 milioni di euro della Regione Lazio e 2,5 della Camera di Commercio di Roma. Sono mirati a sostenere gli investimenti delle MPMI in tecnologie e formazione in grado di accelerare lo sviluppo in chiave innovativa, digitale e sostenibile, supportando le imprese nell’acquisizione di maggiore consapevolezza delle proprie necessità digitali.

=> Logistica 4.0: formazione per le imprese del Lazio

Voucher Digitali Impresa 4.0 anno 2021

Il bando “Voucher Digitali Impresa 4.0 anno 2021” incentiva gli investimenti sostenuti dalle MPMI di tutti i settori economici per l’adozione di tecnologie e strumenti digitali. Si rivolge alle aziende con fabbisogni di digitalizzazione facilmente identificabili da soddisfare rapidamente. I voucher per l’acquisto di beni e servizi per la transizione digitale avranno un valore massimo di 10.000 euro. Il contributo è a fondo perduto e pari al 70% degli investimenti, che possono riguardare l’acquisto di servizi e hardware per introdurre soluzioni di robotica, IoT, intelligenza artificiale, Big Data, ottimizzazione della supply chain ma anche sistemi di e-commerce, smart working, connettività, cyber sicurezza, negozi e esercizi pubblici 4.0. L’avviso a sportello resterà aperto da lunedì 13 settembre a venerdì 15 ottobre.

Voucher Diagnosi Digitale

Il bando “Voucher Diagnosi Digitale” permette alle MPMI di ottenere, da parte di soggetti specializzati e indipendenti, un’analisi personalizzata dei loro fabbisogni digitali. Si rivolge a imprese con fabbisogni di innovazione digitale che richiedono una riorganizzazione complessiva dei processi aziendali. Il contributo a fondo perduto non supera il 70% dei costi ammissibili, pari a 15.000 euro per ogni impresa per ottenere un’approfondita valutazione del grado di maturazione dell’azienda sotto il profilo della digitalizzazione. È possibile compilare le domande sulla piattaforma GeCoWEB Plus a partire dal 7 settembre.

Il bando “Voucher Digitali Impresa 4.0 anno 2021” sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, mentre il bando “Voucher Diagnosi Digitale” è pubblicato sul sito di Lazio Europa.