Imprese 4.0: bando voucher digitali

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi a fondo perduto con voucher fino a 10mila euro alle MPMI per investimenti nella digitalizzazione 4.0: bando Camera di Commercio di Roma.

È attiva l’edizione 2020 del Bando Voucher Digitali Impresa 4.0, progetto promosso dalla Camera di Commercio di Roma per diffondere la cultura e la pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici.

A favore delle MPMI con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Roma, infatti, sono previsti voucher sotto forma di un contributo a fondo perduto di massimo 10mila euro, a fronte di un investimento minimo di 3mila euro. È anche prevista una premialità per le imprese in possesso del rating di legalità.

Non possono partecipare al bando, invece, le imprese che hanno ricevuto il contributo in una delle precedenti edizioni del Bando.

Le risorse possono essere spese per coprire i costi di:

  • servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste;
  • acquisto di beni e servizi strumentali;
  • spese per l’abbattimento degli oneri di qualunque natura (spese di istruttoria, interessi, premi di garanzia, ecc.) relativi a finanziamenti per la realizzazione di progetti di innovazione digitale.

=> Digitale PMI: 100 milioni di contributi e finanziamenti MiSE

Domande

Le domande possono essere presentate dal 1 agosto al 31 dicembre 2020.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali