Tratto dallo speciale:

Incentivi per il welfare aziendale

di Redazione PMI.it

scritto il

Finanziamenti alle imprese piemontesi per lo sviluppo di progetti di welfare e l’attivazione di servizi ad hoc per i lavoratori.

La Regione Piemonte, nell’ambito del progetto di innovazione sociale “We.Ca.Re. – Welfare cantiere regionale”, incentiva l’adozione di piani in grado di favorire la conciliazione dei tempi di vita e lavoro da parte delle imprese locali.

Il nuovo bando approvato si rivolge alle aziende e alle PMI locali, beneficiarie di risorse per sviluppare sistemi di welfare per il personale dipendente e altri lavoratori o lavoratrici del territorio. I progetti devono basarsi su una concreta condivisione con Enti o altri soggetti locali.

Finanziamenti

Sono previsti finanziamenti per avviare progetti di imprese singole o di Associazioni Temporanee di Imprese, che, mediante attivando reti territoriali di soggetti funzionali finalizzate al raggiungimento dell’obiettivo, sviluppino nuovi sistemi di welfare.

Devono essere previsti servizi relativi alla “conciliazione dei tempi di vita e di lavoro”, alle “politiche per le pari opportunità” o a “sostegno alla cultura di benessere globale delle lavoratrici e dei lavoratori”, ma anche azioni di volontariato aziendale.

Ciascun progetto dovrà avere un valore compreso tra i 60mila e i 200mila euro, sebbene sia previsto l’obbligo di un cofinanziamento, pari ad almeno il 20% delle spese, da parte dei soggetti beneficiari.

Domande

Le domande possono essere inviate entro il 13 settembre 2019, come illustrato sul sito della Regione Piemonte.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali