Investimenti e occupazione nelle MPMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi alle MPMI per l’avvio di investimenti che prevedano un incremento occupazionale in ambito regionale.

La Regione Piemonte sostiene l’imprenditoria locale attraverso il bando “Sostegno finanziario all’attrazione e al radicamento di investimenti in Piemonte”, iniziativa volta a concedere prestiti agevolati volti a coprire interamente i costi degli investimenti e a generare nuova occupazione sul territorio.

Agevolazioni

Grazie a una dotazione finanziaria pari a 30mila euro, le MPMI possono beneficiare di prestiti agevolati per realizzare investimenti in attivi materiali e in progetti di ricerca e sviluppo.

Gli aiuti sono rivolti alle MPMI non ancora attive in Piemonte che intendono realizzare un nuovo investimento in ambito regionale, già presenti e attive con iniziative di delocalizzazione della produzione all’estero ma con l’obiettivo di reinsediarsi mediante un nuovo investimento, presenti ma interessate a diversificare la produzione esistente.

Gli investimenti devono obbligatoriamente generare “nuova occupazione” entro 24 mesi dalla data di concessione delle risorse, fatta esclusione per la stabilizzazione di contratti a tempo determinato o di contratti di apprendistato.

Le domande per ottenere le agevolazioni possono essere inoltrate accedendo alla apposita piattaforma bandi.

Il bando è pubblicato sul sito di Finpiemonte.