Assunzionzione agevolata disoccupati: domanda in scadenza

di LavoroImpresa

scritto il

AssunzioniUltimo giorno per presentare la domanda e fruire dell’agevolazione prevista per le assunzioni di disoccupati avvenute nel 2012. In tutto è disponibile oltre un milione e mezzo di euro.

La somma è destinata a tre differenti agevolazioni: assunzioni over 50; prolungamento del rapporto di lavoro; assunzioni a tempo pieno e indeterminato di beneficiari di indennità di disoccupazione.

=> Assunzioni disoccupati: gli incentivi per il 2012

Le agevolazioni sono previste:

  • per chi ha assunto nel 2012 beneficiari di disoccupazione non agricola con requisiti normali e con almeno 50 anni di età,
  • per chi nel 2012 ha proseguito il rapporto di lavoro con dipendenti già in forza che sono stati in precedenza assunti dalle liste di mobilità o mentre beneficiavano dell’indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali con almeno 50 anni di età e 35 anni di contributi,
  • per chi nel 2012 ha assunto a tempo pieno e indeterminato beneficiari di indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali o del trattamento speciale di disoccupazione edile.

Le domande per accedere al bonus devono essere presentate esclusivamente online utilizzando l’applicazione Diresco sul sito Internet dell’Inps. Il termine ultimo è fissato al 30 settembre. Sono obbligati alla presentazione della domanda anche i datori di lavoro che, per errore, l’hanno già presentata.

=> Speciale “Assunzioni agevolate”

Le domande verranno accolte fino ad esaurimento fondi, facendo riferimento ad una graduatoria basata sull’ordine cronologico di decorrenza dell’assunzione, della proroga, della scadenza dell’agevolazione originaria e della maturazione dei 35 anni di contributi.

I fondi disponibili ammontano rispettivamente a euro 769.453,38 per assunzioni over 50, euro 37.506,17 per il prolungamento del rapporto di lavoro ed euro 794.626 per chi assume a tempo pieno e indeterminato beneficiari di indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali o del trattamento speciale di disoccupazione edile.