Milano: contributi per investimenti in Web Marketing

di LavoroImpresa

scritto il

Fino al 30 ottobre sarà possibile, per le micro e le piccole imprese con sede legale o operativa in provincia di Milano, presentare domanda per ricevere assistenza personalizzata e acquistare servizi di comunicazione e marketing digitale. Il bando ha una dotazione complessiva di 500.000 euro e prevede la concessione di un contributo a fondo perduto di 3.000 euro erogato a conclusione del percorso di assistenza. L’obiettivo è quello di diffondere la conoscenza dei principali strumenti di marketing digitale all’interno di micro o piccole imprese milanesi, per favorirne l’innovazione e la competitività, attraverso l’acquisto di servizi digitali, servizi integrati di formazione, consulenza personalizzata e il supporto di un Senior Assistant Specialist, che monitorerà l’implementazione di un piano di web marketing.

=> Marketing digitale: incentivi alle imprese milanesi

E’ prevista l’erogazione di un contributo fisso a fondo perduto da utilizzare per l’acquisto di servizi di formazione e consulenza forniti da FORMAPER – Azienda speciale della Camera di Commercio di Milano e servizi di comunicazione digitale e web marketing forniti da un’impresa fra quelle beneficiarie. L’importo complessivo del bando è pari a 500.000 euro e potranno beneficiarne le imprese che, alla data di apertura della fase di presentazione delle domande e fino all’erogazione del contributo, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere micro o piccola impresa;
  • avere sede legale e/o operativa nella provincia di Milano;
  • risultare regolarmente iscritta nel Registro delle imprese della Camera di Commercio di Milano e in regola con il pagamento del diritto camerale;
  • essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali, assistenziali e assicurativi dei dipendenti;
  • non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente.

L’importo del contributo è di 3.000 euro a fronte di un investimento minimo di 6.000 euro. Ogni impresa può chiedere un solo contributo. Le domande vanno presentate entro le ore 12:00 del 30 ottobre 2015 e, comunque, fino ad esaurimento delle risorse. La domanda va presentata esclusivamente in via telematica tramite l’applicativo dei servizi online della Camera di Commercio di Milano. La procedura rilascerà un modulo che l’impresa dovrà sottoscrivere e inviare alla Camera di Commercio di Milano. La sottoscrizione può avvenire tramite firma digitale per l’invio online oppure tramite firma autografa per la consegna manuale.

I Video di PMI

Conta l’r-commerce più dell’e-commerce?