Assunzioni Agevolate

Assunzioni agevolate: su PMI.it trovi tutte le novità e gli aggiornamenti costanti in merito a incentivi, sgravi fiscali, bonus, tipologie contrattuali e misure INPS previsti dalla normativa vigente in materia di lavoro e legislazione sociale per l’assunzione, l’inserimento o il reinserimento dei lavoratori.

Sgravi per aziende in fallimento

Ammortizzatori sociali Le imprese in fallimento, ovvero sottoposte a procedura concorsuale con prosecuzione dell'attività lavorativa, non pagano il contributo addizionale sulla CIGS: lo ha chiarito il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con la circolare n.4/2018, fornendo indicazioni circa l’operatività del regime di esonero. => Cassa integrazione, novità da settembre Contributo addizionale CIGS Nella circolare, il Ministero ricorda che dal 1° gennaio 2016 le imprese in fallimento, o in liquidazione coatta amministrativa, o in amministrazione straordinaria non possono più ottenere i...

Assunzioni agevolate giovani: guida completa

Assunzioni agevolate Dal 1° gennaio 2018, per effetto dell'entrata in vigore della Legge di Stabilità 2018 (legge n. 205/2017), le aziende private possono fruire delle assunzioni agevolate di giovani lavoratori under 35, a patto di rispettare determinati vincoli e requisiti, sia per quanto riguarda i giovani lavoratori che le aziende che li assumono stabilmente. => Assunzioni Agevolate: news e approfondimenti  Lavoratori: requisiti In particolare lo sgravio contributivo pari al 50% dei contributi dovuti all’INPS entro il massimale annuo di 3.000 euro per ogni lavoratore assunto con contratto...

Turismo, bonus assunzioni

Turismo lavoro Grazie a un budget complessivo di tre milioni di euro, la Regione Liguria si propone di incentivare fino a mille nuove assunzioni da parte delle imprese locali attive nel comparto del turismo. => Leggi tutte le news dalla Liguria Patto per il lavoro Il Presidente della Regione, Giovanni Toti, ha siglato il nuovo patto con le parti sociali e i rappresentanti delle categorie datoriali, intesa che si basa sulla concessione di bonus di 3mila euro per ciascun dipendente che ogni impresa assumerà con contratto a tempo determinato superiore a otto mesi, contributo portato fino a 6mila...

Lavoro svantaggiati, requisiti e decreto

lavoro I contratti di lavoro in somministrazione a tempo determinato possono essere applicati senza limiti quantitativi per i lavoratori svantaggiati o molto svantaggiati. Lo prevede il decreto legislativo applicativo del Jobs Act 81/2015, che contiene la riforma dei contratti dei lavoro, sul quale interviene il decreto applicativo del Ministero con tutte le condizioni e i requisiti da soddisfare per essere definiti "svantaggiati" o "molto svantaggiati". => Agevolazioni sul personale in somministrazione I lavoratori svantaggiati possiedono una delle seguenti caratteristiche: privi di...

Incentivi per assunzioni in NASpI

Assunzioni I datori di lavoro che, senza esservi tenuti, assumano a tempo pieno e indeterminato lavoratori beneficiari della NASpI possono chiedere le agevolazioni previste dalla legge 9 agosto 2013, n. 99, di conversione del decreto legge 28 giugno 2013, n. 76 (inizialmente destinata ai lavoratori beneficiari dell'ASpI, sostituita dall'1 maggio 2015 dalla Nuova Assicurazione sociale per l'impiego). => Licenziamenti e NASpI: le risposte INPS Beneficiari Possono accedere all'incentivo tutti i datori di lavoro, comprese le Cooperative che instaurano con soci lavoratori un rapporto di lavoro in...

Sgravi assunzione 2018: tutti i chiarimenti

Assunzioni agevolate L'agevolazione contributiva prevista dalla Legge di Stabilità 2018 per le assunzioni di giovani si applica anche se il contratto, invece che a tutele crescenti, prevede la copertura dell'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori contro i licenziamenti: si tratta di una precisazione importante, fornita dall'INPS e contenuta nella circolare di approfondimento dei Consuletni del Lavoro del primo febbraio. => Assunzioni, via al bonus giovani E' quindi possibile inserire nel contratto individuale la tutela prevista dall'articolo 18 in luogo delle tutele crescenti, utilizzando...

Aiuti di Stato, Bonus Sud compatibile

Bonus Sud Il Bonus Sud che incentiva le assunzioni di giovani sotto i 35 anni oppure di lavoratori disoccupati è compatibile con la normativa europea sugli aiuti di stato: lo prevede esplicitamente il decreto applicativo ANPAL, specificando anche quali obblighi scattano nel momento in cii viene superato il tetto dei 200mila euro previsto dalla normativa comunitaria (aiuti de minimis). Questa precisazione, unitamente ad altri chiarimenti relativi al Bonus Sud previsto dal comma 893 della legge di Bilancio è contenuta nell'approfondimento della Fondazione Studi consulenti del lavoro che raccoglie i...

Assegno di ricollocazione in CIGS

Assunzioni agevolate Esteso con la Legge di Bilancio per il 2018 (articolo 1, co. 136 della legge 205/2017) ai lavoratori in cassa integrazione (CIGS) l’assegno di ricollocazione, una particolare forma di accordo di ricollocazione il cui scopo è quello di limitare il ricorso al licenziamento all’esito dell’intervento CIGS per tutti i casi di riorganizzazione o crisi aziendale per cui non sia espressamente previsto il completo recupero occupazionale. => Assegno di ricollocazione per gli esuberi Recupero occupazionale Dunque, la procedura di consultazione sindacale di cui all’art. 24 del D.Lgs....

Assunzione disoccupati: verifica dal consulente

mercato del lavoro Anche i consulenti del lavoro hanno accesso ai dati ANPAL relativi ai lavoratori in stato di disoccupazione per  verificare il possesso dei requisiti in caso di assunzioni agevolate: è una delle novità inserite nella Legge di Bilancio 2018. In pratica, vengono aperti i sistemi informativi pubblici con l'obiettivo di valorizzare le misure per il ricollocamento dei disoccupati. => Mercato del lavoro fra ripresa e debolezze La novità è contenuta nei commi 801 e 803 della manovra, che prevedono la comunicazione dei dati in questione: «ai soggetti iscritti all'albo informatico...

Assunzioni al Sud, incentivi pronti

Bonus Sud In dirittura d'arrivo il decreto ANPAL con le indicazioni operative per utilizzare il bonus Sud, sgravio contributivo per le assunzioni di giovani o disoccupati da almeno sei mesi. La Legge di Stabilità 2018  (comma 893) prevede che l'esonero contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato nelle Regioni del Sud (Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna) sia al 100%. => Assunzioni: tutti gli incentivi 2018 Per il Bonus Sud le risorse vanno recuperate all'interno dei PON e dei POC (programmi operativi nazionali e programmi operativo...

X
Se vuoi aggiornamenti su Assunzioni agevolate

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy