Assunzioni Agevolate

Assunzioni agevolate: su PMI.it trovi tutte le novità e gli aggiornamenti costanti in merito a incentivi, sgravi fiscali, bonus, tipologie contrattuali e misure INPS previsti dalla normativa vigente in materia di lavoro e legislazione sociale per l’assunzione, l’inserimento o il reinserimento dei lavoratori.

Collaboratori e Partite IVA: condono e bonus assunzioni

jobs act 4 Con il 2016 sono scattate nuove disposizioni previste dal Jobs Act, in particolare per le collaborazioni coordinate e continuative, oltre al nuovo bonus assunzioni inserito nella Legge di Stabilità: le imprese non possono più siglare contratti a progetto mentre quelli in essere possono proseguire fino a naturale scadenza; per la stabilizzazione spontanea di parasubordinati e consulenti Partite IVA ci sono poi delle agevolazioni fiscali (una sorta di condono sul pregresso). Per fornire chiarimenti operativi sul Dlgs 81/2015 attuativo del Jobs Act (Riforma Contratti), è intervenuta la...

Assunzioni Partite IVA: incentivo a rischio

Assunzioni Un'impresa che assume a tempo indeterminato un lavoratore precedentemente inquadrato come collaboratore coordinato e continuativo o come Partita IVA, in seguito ad accertamento fiscale, non ha diritto all'esonero contributivo previsto dalla Legge di Stabilità 2015 e prorogato (al 40%) dalla manovra 2016: la precisazione sulle assunzioni agevolate arriva dal Ministero del Lavoro con l'interpello 2/2016 dello scorso 20 gennaio, in risposta a specifico quesito dei Consulenti del Lavoro. => Assunzioni tempo indeterminato: l'esenzione contributi Il testo della norma (comma  118, articolo...

Assunzioni: boom indeterminato e voucher lavoro

Occupazione La Riforma dei Lavoro nel Jobs Act, in particolare contratto a tutele crescenti e  decontribuzione, hanno alimentato una crescita dei posti di lavoro, soprattutto delle assunzioni a tempo indeterminato e dei voucher per il lavoro accessorio. Lo evidenziano i dati dell'Osservatorio INPS sul precariato relativi ai primi 11 mesi del 2015: da gennaio a novembre le imprese del settore privato hanno assunto 5.002.980 lavoratori, 444.409 in più rispetto all'analogo periodo 2014 (+ 9,7%). => Posti di lavoro in Italia: la guerra dei numeri Per quanto riguarda il tempo indeterminato, le...

Assunzioni agevolate: guida ai nuovi incentivi

Assunzioni-agevolate Numerosi gli incentivi previsti per professionisti e imprese che assumono nuovi lavoratori nel 2016: bonus per assunzione di disoccupati da oltre 6 mesi, apprendisti, donne o over 50, partecipanti alla Garanzia Giovani, giovani genitori, detenuti, disabili e così via. Ecco dunque una panoramica dei benefici fruibili da parte dei datori di lavoro che assumono nel corso dell'anno. => Legge di Stabilità 2016: guida al Bonus Assunzioni L'incentivo più importante è il rinnovo per il 2016 dell'esenzione contributiva per le  assunzioni a tempo indeterminato o per le...

Garanzia Giovani 2016: gli incentivi per chi assume

Assunzioni agevolate Rimodulati nel 2016 gli incentivi per il programma Garanzia Giovani con l'obiettivo di offrire sempre più posti di lavoro ai ragazzi con età compresa tra i 18 ed i 29 anni, con particolare riferimento ai cosiddetti neet, ovvero coloro che non studiano né lavorano. Tra le novità il raddoppio dei Bonus per le aziende che assumeranno dal 1° marzo al 31 dicembre 2016 soggetti che hanno effettuato un tirocinio nell’ambito del programma, finanziamenti agevolati per l’autoimpiego, meno tirocini e più impieghi stabili. Le attività prevedono inoltre corsi di formazione gratuita,...

Assunzioni agevolate di genitori precari

Fondo genitori precari Il Fondo per genitori precari - istituito con il DM Gioventù 19.11.2010 - prevede l’erogazione di un contributo di 5mila euro ai datori di lavoro che promuovono assunzioni di soggetti iscritti alla “Banca dati per l’occupazione dei giovani genitori”, creata presso l’INPS. Sono beneficiari del bonus le imprese private, le società cooperative, le imprese sociali, mentre ne sono esclusi enti pubblici economici e non economici e datori di lavoro non qualificabili come imprenditori ai sensi del codice civile. => Banca dati occupazione giovani genitori: come...

Incentivi assunzione alle imprese genovesi

Assunzioni agevolate Ammonta a trecentomila euro il plafond di risorse che la Regione Liguria ha destinato alla promozione delle assunzioni con contratto di apprendistato di alta formazione attivate dalle imprese del territorio. Si tratta di finanziamenti che derivano dal Fondo Sociale Europeo 2014-2020 destinati alle imprese liguri, beneficiarie di un incentivo pari a 9mila euro per ciascun giovane lavoratore o lavoratore in mobilità assunto a tempo indeterminato. => Assunzioni: boom di contratti a tempo indeterminato Incentivi assunzione Le imprese possono richiedere gli incentivi per promuovere...

Banca dati occupazione giovani genitori: iscrizione e incentivi

Occupazione Riaperti i termini per l'iscrizione alla Banca dati per l'occupazione dei giovani genitori, istituita in applicazione della legge 247/2007 (articolo 1, commi 72 e 73), regolamentata dal DM 19 novembre 2010 del Ministero della Gioventù e resa operativa dalla Circolare INPS 115/2011. Temporaneamente chiusa per esaurimento risorse (plafond di 51 milioni di euro: quando ne viene utilizzato l'80% l'INPS sospende le iscrizioni), è ora riaperta movimentando incentivi da 5mila euro a cui si ha diritto per ogni assunzione a tempo indeterminato degli iscritti. Tutte le novità nel Messaggio...

Assunzioni agevolate settore tessile in Sardegna

Assunzioni La Regione Sardegna favorisce il reinserimento nel mercato del lavoro dei lavoratori appartenenti al settore tessile ma attualmente privi di impiego: sono previsti bandi finalizzati a sostenere i datori di lavoro che supporteranno queste risorse sia attraverso formazione sia con nuove assunzioni. => Assunzioni: boom di contratti a tempo indeterminato Bandi I datori di lavoro, grazie a un plafond di risorse pari a 3mila euro, possono ottenere contributi mirati ad attivare una delle seguenti misure: bonus per assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori disoccupati espulsi dal...

Assunzioni: boom di contratti a tempo indeterminato

assunzioni La decontribuzione per i contratti a tempo indeterminato, unitamente all'effetto Jobs Act, continua a produrre i suoi effetti: nei primi nove mesi del 2015 ci sono stati 469mila posti di lavoro in più rispetto all'analogo periodo 2014. I rapporti di lavoro stabili segnano dunque +34,4% rispetto al 2014 (+340.323). Il saldo fra nuovi rapporti di lavoro a tempo indeterminato (circa 1,7 milioni) e cessazioni (1,2 milioni), si rileva dal consueto Osservatorio INPS sul precariato. => Assunzioni tempo indeterminato: la decontribuzione 2015, istruzioni In tutto, le nuove assunzioni...

X
Se vuoi aggiornamenti su Assunzioni agevolate

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy