Pensioni e indennità 2018: calendario e valuta

Calendario ufficiale 2018 per il pagamento di trattamenti pensionistici, assegni, pensioni, indennità di accompagnamento e rendite vitalizie INAIL.

Con il nuovo anno, ha preso il via il nuovo calendario dei pagamenti pensionistici: con eccezione di gennaio 2018, i trattamenti vengono versati il primo giorno bancabile, in attuazione del disposto della Legge di Stabilità, recepita dall’INPS con Messaggio n. 20/2018.

=> Calendario 2018 delle pensioni INPS e INAIL

Il prossimo primo febbraio, dunque, saranno accreditate i versamenti interessati dalla novità normativa.

Prestazioni

Il nuovo calendario dei pagamenti riguarda:

  • le prestazioni previdenziali corrisposte dall’Istituto stesso,
  • i trattamenti pensionistici,
  • gli assegni, pensioni e le indennità di accompagnamento erogati agli invalidi civili,
  • le rendite vitalizie dell’INAIL

=> Pensioni 2018 il primo del mese

Normativa

L’art. 1, comma 184 della Legge 27 dicembre 2017, n. 205 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018) ha modificato l’art. 1, comma 302 della L. 23 dicembre 2014, n. 19 cambiando profondamente il regime previsto per i pagamenti delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’INPS e definendo il nuovo calendario di pagamento delle pensioni a partire dall’anno 2018:

“A decorrere dal mese di gennaio 2018, al fine di razionalizzare e uniformare le procedure e i tempi di pagamento delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’INPS, i trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento erogati agli invalidi civili, nonché le rendite vitalizie dell’INAIL sono posti in pagamento il primo giorno di ciascun mese o il giorno successivo se il primo è festivo o non bancabile, con un unico mandato di pagamento ove non esistano cause ostative, fatta eccezione per il mese di gennaio in cui il pagamento avviene il secondo giorno bancabile”.

=> Pensioni 2017 – 2018: calcolo, requisiti e novità

Calendario

Come già abbiamo segnalato nei giorni scorsi, riportiamo ancora una volta le date precise dei pagamenti 2018:

Mese Poste
Italiane
Istituti
di Credito
Gennaio 3 3
Febbraio 1 1
Marzo 1 1
Aprile 3 3
Maggio 2 2
Giugno 1 1
Luglio 2 2
Agosto 1 1
Settembre 1 3
Ottobre 1 1
Novembre 2 2
Dicembre 1 3

 

Ad aprile il pagamento è fissato per il giorno 3 del mese in quanto il primo lunedì del mese, ossia il giorno 2, è festivo (Pasquetta). A settembre e dicembre, invece, cadendo il primo del mese di sabato quando le banche sono chiuse, gli accrediti presso gli istituti di credito slittano al lunedì successivo.

Date valuta

Le date valuta indicate operano:

  • per i pagamenti mensili ai beneficiari di tutte le prestazioni;
  • per i pagamenti a terzi di quote di pensione;
  • per le prime liquidazioni delle prestazioni di accompagnamento all’esodo di cui all’art 4 comma 2 della legge n. 92 del 2012 e art. 1 comma 160 della legge n.205/2017 e delle pensioni in totalizzazione con Enti e Casse diversi da INPS, per le quali, oltre a disporre il pagamento in favore del beneficiario, è necessario anche quantificare la provvista a carico di soggetti diversi da INPS ai quali fa capo l’onere pensionistico.

Fonte: INPS

X
Se vuoi aggiornamenti su Pensioni e indennità 2018: calendario e valuta

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy