Verifica DURC: nuova procedura da settembre

Le nuove modalità di gestione della verifica INPS del DURC interno ai fini della fruizione dei benefici normativi e contributivi.

Come preannunciato con il messaggio n. 3184/2017 l’INPS ha avviato un nuovo iter gestionale volto a garantire l’allineamento dei sistemi di verifica utilizzati ai fini della definizione della condizione di regolarità sancita dall’ art 1 comma 1175 legge n 296/2006 (“DURC interno”), al nuovo sistema di verifica della regolarità contributiva attraverso la piattaforma DURC online.

=> DURC online: le istruzioni 

Con il messaggio n. 3220/2017 l’Istituito ha reso noto di aver dato il via a questa nuova fase di verifica delle condizioni di regolarità del sistema DURC Online, per la fruizione dei benefici normativi e contributivi.

=> Rilascio DURC: la nuova procedura, come funziona 

Nel messaggio INPS si legge:

“Il sistema, che immetterà autonomamente nel portale “DURC online” le istanze di verifica al pari di qualunque altro soggetto abilitato, sarà attivato per tutte le denunce Uniemens per le quali risultino in stato EMESSO note di rettifica con causale “addebito art. 1, comma 1175, della legge 27 dicembre 2006, n. 296” ed in relazione alle quali non sia mai stato notificato il preavviso di DURC interno negativo“.

=> DURC negativo: cosa fare

Fonte: INPS messaggio n. 3220/2017.

X
Se vuoi aggiornamenti su Verifica DURC: nuova procedura da settembre

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy