Precompilata: detrazioni condominio a mano!

Come indicare i dati per la detrazione dei lavori condominiali nella dichiarazione dei redditi precompilata ai fini della detrazione.

Nella precompilata (730), nel paragrafo oneri da ripartire in più anni, alla voce Spese recupero edilizio-risp energetico parti comuni edificio risulta l’importo di € 199,00 con dicitura dato NON utilizzato e nota che specifica: incongruenza con i bonifici registrati in Anagrafe Tributaria,Verificare l’importo. Su mia richiesta l’amministratore mi ha inviato comunicazione dove certifica il pagamento con detrazione spettante di € 207,04. Come mi devo comportare?

Domanda di: Giorgio P.

Deve inserire in dichiarazione il dato che le ha inviato il suo amministratore di condominio. L’Agenzia delle Entrate non ha utilizzato in dato in suo possesso (importo di 199 euro) perché appunto non risultava congruente con le verifiche che automaticamente vengono fatte con controlli incrociati che riguardano, ad esempio, i bonifici effettuati.

=> Precompilata 2017: obblighi per condomini

Lei dovrà quindi inserire manualmente il dato in dichiarazione, tenendo come riferimento la comunicazione effettuata dal suo amministratore (detrazione spettante 207,04 euro).

Tenga presente che la dichiarazione risulterà di conseguenza modificata, quindi non avrà le agevolazioni sui controlli previste per chi invia la dichiarazione dei redditi senza modifiche.

X
Se vuoi aggiornamenti su Precompilata: detrazioni condominio a mano!

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy