Come ottenere un mutuo

Mutui, il profilo ideale per ottenerlo: l'identikit di chi chiede ed ottiene un mutuo in Italia secondo l'analisi effettuata da Tecnocasa.

L’identikit del mutuatario tipo nel nostro Paese è un cittadino italiano, con un’età media di oltre 39 anni, dipendente con contratto di lavoro a tempo indeterminato. È il ritratto disegnato dall’analisi elaborata dal Gruppo Tecnocasa relativa ai primi sei mesi del 2016 e nella quale sono stati considerati l’area di provenienza, l’età anagrafica e la professione di chi chiede ed ottiene un mutuo in Italia.

=> Scelta tra finanziamenti alternativi: mutuo o leasing?

L’età media di chi sottoscrive un mutuo in Italia è di 39,6 anni: gli under 35 rappresentano il 35,3%e i 35-44enni il 37,8%. Nel concedere un mutuo gli istituti di credito italiani dimostrano di guardare in primo luogo alla sicurezza economica, data anche dalla professione di chi chiede il finanziamento. Ci sono però differenze a seconda della zona d’Italia considerata:

  • nel Nord-Ovest sono stati soprattutto gli under 35 ad aver sottoscritto un finanziamento (39,1%) e l’età media dei mutuari è di 38,8 anni;
  • nel Nord-Est sono soprattutto i 35-44enni (42%), l’età media è di 38,7 anni;
  • stessa fascia di età per il Centro (quasi il 43%), qui la media è di 40 anni;
  • nel Sud e nelle Isole sono le fasce medio-alte ad incidere maggiormente (oltre il 30%). L’età media è di 41 anni al Sud e di 42 nelle Isole.

mutuatario_1

Non a caso infatti ben l’89,4% di coloro che ottengono un finanziamento in Italia è un dipendente a tempo indeterminato o un pensionato, contro solo il 7,9% di chi ha un contratto di lavoro flessibile (liberi professionisti/lavoratori autonomi e titolari d’azienda) e dell’1,4% di lavoratori a tempo determinato.

mutuatario_2

=> Come scegliere il mutuo: fisso, variabile e surroga

Nell’83% dei casi si tratta di cittadini italiani, mentre solo il 13% è rappresentato da cittadini stranieri provenienti da altri Paesi del Vecchio Continente (soprattutto rumeni, albanesi e moldavi) e il 4,1% da immigrati extra-europei (principalmente asiatici, latinoamericani ed africani). La maggior parte degli stranieri che ottiene un mutuo in Italia lo richiede al Nord e più in particolare nel Nord-Est, dove più di un terzo dei soggetti finanziati non è italiano. Con riferimento agli stranieri, in Italia il maggior numero di mutui viene concesso nel Nord Italia: più di un terzo dei soggetti finanziati nel Nord-Est non è italiano).

mutuatario_3

Fonte: analisi elaborata dal Gruppo Tecnocasa.

X
Se vuoi aggiornamenti su Come ottenere un mutuo

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy