Dell & Linux, ci siamo

di Paolo Iasevoli

scritto il

Dopo il susseguirsi di rumors, annunci ufficiali, date... finalmente oggi Dell presenta i nuovi Pc basati sul sistema operativo open source Linux Ubuntu

Il monopolio di Windows è stato ufficialmente intaccato. I tre PC lanciati oggi da Dell rappresentano un test importante che, se raccoglierà i successi previsti, potrebbe creare qualche grattacapo alla società di Bill Gates.

Finora nei negozi di computer era possibile scegliere solo tra macchine che includevano il sistema operativo di Microsoft oppure Pc senza OS. Soltanto pochi produttori installavano il sistema Open Source Linux e solo su esplicita richiesta del cliente.

Per questo l’iniziativa di Dell ha destato clamore, poi generatosi in pubblicità gratuita grazie anche alla decisione di far scegliere proprio ai consumatori la versione di Linux da installare. Alla fine il sondaggio indetto sul sito ufficiale ha decretato a gran voce un vincitore: Ubuntu.

L’operazione è senza dubbio coraggiosa, anche se la risposta di pubblico attesa è notevole, se in più di 100.000 hanno risposto alla chiamata di Dell. Resta da vedere se le aspettative saranno confermate e si tradurranno in esemplari venduti.

Per adesso si tratta di 2 Pc desktop e di un notebook Inspiron, che grazie ad Ubuntu non solo lascieranno il beneficio della scelta all’utente, ma gli permetteranno anche di risparmiare: rispetto agli stessi modelli con Windows Vista il prezzo è di circa 50 dollari inferiore.