Tratto dallo speciale:

Download applicazioni mobili: +145% nel 2010. iPad e non solo

di Noemi Ricci

scritto il

Secondo le stime ABI Research, il 2010 sarà l'anno delle applicazioni mobili con 5,9 miliardi di download e una crescita del 145% sul 2009. Anche l'iPad contribuisce, con le sue applicazioni dedicate che già segnano un record

Mentre iPad e iPhone – insieme agli altri dispositivi tablet e smartphone di grido – continuano la corsa alla conquista del mercato, ABI Research incorona il 2010 l’anno d’oro per le applicazioni mobili, prevedendo un numero di download più che raddoppiato rispetto al 2009.

Secondo le previsioni, tuttavia, dopo un boom nel 2010 la crescita rallenterà fino al 2013, pur rimanendo positiva.

Aumenteranno gli acquisti di dispositivi mobili evoluti, anche da parte di professionisti e utenti aziendali, e di pari passo crescerà il numero di download di mobile app raggiungendo quota 5,9 miliardi, pari a +145% rispetto ai 2,4 miliardi del 2009.

Apple continuerà a dominare il mercato con 3,3 miliardi di download, marcata stretta da Google con Android con i suoi oltre 800 milioni.

Protagonista anche Microsoft, che scommette sulle applicazioni business. Ma non solo Redmond.

Tra le applicazioni per professionisti più interessanti segnaliamo Cisco con il suo software di collaborazione e video-conferenza Webex e Citrix con il suo Receiver per accedere alle applicazioni Windows anche attraverso l’iPad, e infine il tool di collaborazione GoToMeeting.

I Video di PMI