Gmail: 10 GB in allegato per sfidare Outlook

di Redazione PMI.it

scritto il

Per gli utenti Gmail invio di allegati fino a 10 GB con storage sulla Nuvola per una condivisione sempre aggiornata e sincronizzata: sfida ad Outlook.com.

Google Gmail si arricchisce di una importante novità: l’invio di allegati fino a 10 GB per singolo invio.

Il nuovo servizio Gmail sfrutta l’integrazione con Google Drive per trasferire file via mail per un totale di 10 GB, senza limitarsi ai classici 25 Mega per singolo messaggio.

=> Leggi cosa riserva di nuovo Gmail per le PMI

In realtà, il servizio di storage cloud di Google permettere si allocare (archiviandoli) i file da trasferire sulla Nuvola, così da non intasare la casella di posta elettronica.

 => Consulta il servizio Gmail, Calendar e Google Docs offline

Come funziona? Basta cliccare sull’icona “Insert files using Drive”: il destinatario riceverà un link dentro il corpo di una mail che riporterà al file inviato, sempre disponibile su Google Drive.

I gruppi di lavoro potranno così collaborare in remoto su file condivisi e sempre aggiornati (anche dopo l’invio).

L’accesso ai fasi tramite permessi personalizzabili, parimenti, potrà essere settato in fase di invio dell’allegato virtuale e abilitato o revocato in ogni momento.

Gmail vs. Outlook

Insomma, una nuova freccia al proprio arco per Gmail, amatissimo dagli utenti di tutto il mondo ma ancora indietro rispetto a Microsoft Outlook per quanto riguarda il servizio di posta elettronica sul lavoro.

=> Leggi della sfida di Outlook a Gmail

La sfida oggi è anche quella contro Outlook.com, erede di Hotmail, che con un bacino di oltre 25 milioni di utenti si appresta ad integrare nuove funzionalità compresa la disponibilità dell’applicazione per Android (Outlook.com è supportato nativamente su Windows Phone e iPhone). Ecco le novità in arrivo:

  • One-click Archive: possibilità di spostare con un click i messaggi nella diverse cartelle di archivio;
  • Scorciatoie: digitando un punto interrogativo nella casella di posta si scoprono tutte;
  • Personalizzazione: nuovi colori per i temi, funzione “Rispondi a tutti” predefinita ed elenco messaggi o  messaggio successivo dopo averne eliminato o spostato uno.