IBM acquisisce SPSS e le soluzioni Predictive Analytics

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

IBM ha raggiunto un accordo definitivo nel processo di acquisizione di SPSS. L'operazione permetterà al colosso di estendere il proprio portfolio software nell'area della Business Analytics

IBM ha completato le ultime fasi del processo di acquisizione di SPSS, azienda impegnata nell’offrire tecnologie e servizi di previsione analitica. L’operazione permetterà al colosso informatico di estendere il proprio portfolio software nell’area dell’Information on Demand e della Business Analytics, offrendo nuove opportunità ai propri clienti.

Grazie all”acquisizione di SPSS, IBM potrà quindi espandere la propria offerta nella direzione delle tecnologie e dei servizi Predictive Analytics, aiutando così le aziende a ridurre i costi e i rischi, nonché ad espandere i loro profitti.

Integrando le Predictive Analytics nei processi di tutti i giorni, una azienda può prevedere le reazioni della clientela e del mercato alle diverse campagne di marketing e di prodotto e così dirigere e automatizzare le proprie decisioni per centrare i propri obbiettivi e ottenere un vantaggio competitivo misurabile.

Come spiegato da SPSS infatti, l’analisi dei dati, combinata con le informazioni provenienti da eventi del passato e da azioni proiettate nel futuro, permette di avere una visione completa dei propri clienti e dei propri dipendenti.

Ciò mette le aziende nella possibilità di dirigere e ottimizzare le decisione da intraprendere in un prossimo futuro; in poche parole, grazie alle Predictive Analytics le aziende diventano delle Predictive Enterprises.

Il risultato? Un incremento nel numero degli obiettivi raggiunti, una riduzione dei costi di marketing e una migliore risposta alle campagne pubblicitarie.

I Video di PMI