Tratto dallo speciale:

VMware svela l’OS cloud vSphere 4

di Noemi Ricci

scritto il

Presentato da VMware il nuovo sistema operativo cloud vSphere 4, che sarà disponibile dal secondo trimestre in 4 versioni: Standard, Advanced, Enterprise, Enterprise Plus

Dopo tanta attesa è stato finalmente presentato da VMware il nuovo sistema operativo cloud vSphere 4, la cui disponibilità sul mercato è prevista per il secondo trimestre 2009. Un’offerta in grado di sfidare Os del calibro di Windows Azure e Hyper-V di Microsoft.

Con vSphere 4, VMware ha aumentato del 30% la velocità di consolidamento delle applicazioni e del 50% lo storage risparmiato così che le macchine virtuali possano far uso solo del necessario. Riduzione del 20% anche sui consumi energetici e di raffreddamento.

Utilizzando la virtualizzazione di nuova generazione il datacenter aziendale diventa una risorsa unica per l’impresa: il software mainframe, che comprende virtualizzazione sia storage che network.

L’offerta vSphere prevede diversi pacchetti:

  • edizione Standard per gestioni base (795 dollari per socket);
  • edizione Advanced, comprendisa di Fault Tolerance, Data Recovery per il backup, e vShield Zonesal (2.245 dollari per socket);
  • edizione Enterprise, con automated resource management e Storage Vmotion (2.875 dollari per socket);
  • edizione Enterprise Plus con set completo di opzioni, compreso vNetwork Distributed Switch (3.495 dollari per socket).

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso