Tratto dallo speciale:

Oracle OpenWorld: Beehive, Cloud Computing e Amazon

di Noemi Ricci

scritto il

Oracle, in occasione dell'OpenWorld, svela le sue strategie per la prossima stagione: cloud computing, accordi con Amazon e la nuova applicazione nel software enterprise Beehive

In occasione dell’edizione 2008 dell’Oracle OpenWorld, la società ha svelato le sue strategie per la nuova stagione.

Dopo aver concluso 50 acquisizioni in due anni (come BEA), Oracle si concentra sul cloud computing e su Beehive, server per applicazione software enterprise dedicate alla collaborazione, compatibile con Windows, Linux ed Unix ed aperto ad applicazioni di terze parti.

Il colosso dei database prevede inoltre di investire quest’anno 3 miliardi di dollari per progetti di sviluppo che riguarderanno circa 3 mila prodotti.

Si rinnovano le strategie e si focalizza meglio sui nuovi target, quindi.

Tra l’altro, in questo contesto Oracle ha anche siglato un accordo con Amazon per portare, senza la licenze aggiuntive, il sistema Oracle 11g database, Fusion middleware e Enterprise Linux di Oracle su Elastic Compute Cloud di Amazon. Su di essa sarà disponibile anche la console di gestione database Oracle Enterprise Manager.

Oracle ha poi fornito un assaggio di E-Business Suite release 12.1, il cui arrivo è previsto per la fine dell’anno, e ha svelato My Oracle Support, nuovo portale che combina MetaLink, (il sito di supporto Oracle) con la gestione di configurazioni e patch, personalizzate per ciascun cliente.