Tratto dallo speciale:

Le 10 App per il Mobile Business a prova di BYOD

di Alessia Valentini

scritto il

PMI verso l'Ufficio in Mobilità: tra BYOD e sperimentazioni, ecco il decalogo delle applicazioni più utili per i Mobile Workers.

La Mobile Economy ha raggiunto nel 2012 un valore di  623 milioni di euro, con la prospettiva di raddoppiare nel 2013 grazie anche alla LTE (dati Osservatorio Mobile Internet, Content & Apps del MIP).

Accelerazioni nel Mobile

Il debutto dell’App Store Apple cinque anni fa ha aperto la via, spingendo tutti gli altri grandi player – Google, Microsoft, Amazon, BlackBerry – a rincorrere il trend, ed il recente boom di smartphone e tablet – con il download di App e contenuti Mobile Internet – hanno consentito a questo mercato di triplicare i ricavi. A livello europeo, i contorni di questo impatto li tracciano VisionMobile e Plum Consulting: 794mila nuovi posti di lavoro e 100 miliardi di download in ambito gaming, informazione, sanità, istruzione e business, con una vera e propria rivoluzione in atto per quanto riguarda l’operatività lavorativa grazie a strumenti per la produttività (cloud storage, finance management), i rapporti coi clienti e la gestione di prodotti e risorse.

Mobile App Business

Per capire come l’uso di applicazioni mobili stia influenzando il business, Siemens Enterprise Communications e Detecon hanno condotto un’indagine qualitativa tra aziende di diversi settori. Ne emergono un forte interesse ed una crescente adozione, ma anche numerosi ostacoli: poca familiarità, dubbi sulla sicurezza e su eventuali costi da sostenere, limitazioni dei dispositivi. La maggior parte delle aziende è ancora in fase di esplorazione, nonostante riconoscano il potenziale delle app mobili in termini di produttività e flessibilità. La migrazione all’Ufficio in Mobilità, alimentato dall’incalzare del BYOD, è comunque un processo lento ma inesorabile, che come presupposto comporta la messa in sicurezza di dati e dispositivi usati per lavoro. Nel frattempo, per scongiurare un ricorso indisciplinato al Mobile Working, Siemens EC stila il decalogo delle applicazioni irrinunciabili:

  1. OpenScape Mobile estende le soluzioni di Unified Communications ai terminali Mobile, offrendo l’innovativa funzione Call Swipe per trasferire con un touch le chiamate da smartphone a telefono fisso e viceversa.
  2. Dropbox for teams permette di accedere ai propri file da qualsiasi device e di condividerle, con ampio spazio di archiviazione e particolare attenzione alla sicurezza dei documenti.
  3. QuickOffice Pro crea, apre e modifica in mobilità documenti, fogli di calcolo, presentazioni e PDF (editabili con note e contrassegni), sempre reperibili e condivisibili operando in sinergia con i principali servizi di cloud.
  4. Evernote for Business offre un taccuino virtuale per appunti sotto forma di testo, immagine, voce, e disegno, condivisibili anche in una rete aziendale.
  5. Tripit permette di tenere nota di viaggi, hotel, voli, noleggi auto e prenotazione varie, da consultare sempre e ovunque anche offline, con tanto di previsioni meteo e condivisione delle informazioni.
  6. Astrid  è l’assistente personale per le attività da svolgere, a cui assegnare priorità, scadenze, tempo da dedicare, note e remainder, organizzando anche un calendario accessibile da qualsiasi device e da condividere con i colleghi, geolocalizzata per inviare promemoria in base al luogo in cui ci si trova.
  7. CamScanner trasforma lo smartphone in uno scanner, digitalizzando in PDF qualsiasi documento (biglietti da visita, contratti, appunti, articoli…), ottimizzando, ritagliando l’immagine, condividendola o conservandola in sinergia con altre app.
  8. Flipboard raccoglie notizie da tutto il mondo in base ad argomenti scelti, attingendo da più fonti (compresi i social network) e personalizzando il servizio offerto.
  9. My Eyes only Pro memorizza le password, archiviandole in modo sicuro per un accesso veloce e protetto a tutte informazioni riservate.
  10. Splashtop permette di accedere dallo smartphone all’interfaccia del proprio PC e ai suoi contenuti, per recuperare file e cartelle che non si hanno a portata di mano.