I feed si possono ancora leggere, con Feedly

di Alfredo Bucciante

scritto il

Per chi fosse rimasto orfano di Google Reader, il popolare servizio per leggere i feed chiuso da Google all'inizio dell'estate, Feedly può essere una valida alternativa per continuare a rimanere aggiornati dai propri siti preferiti. Qualora anzi da vecchi utilizzatori di Google Reader abbiate scaricato il file con tutti gli indirizzi, questo può essere facilmente importato dentro Feedly. Altrimenti, il principio di funzionamento si basa sempre sulla possibilità  di inserirne nuovi. => Leggi come i feed aiutano a vendere

La modalità  di visualizzazione propone i siti a cui si è iscritti nel menu di sinistra, e gli articoli nella parte centrale della pagina. Questi possono essere ordinati secondo titoli, o secondo le cartelle in cui abbiamo suddiviso i nostri feed. Altre opzioni consentono di visualizzare gli articoli solo con i loro titoli, o anche in modo che se ne possa vedere un'anteprima. Cliccando su un titolo si può poi leggere l'articolo, o decidere di condividerlo, o ancora di archiviarlo e etichettarlo per una successiva consultazione.

Per maggiori informazioni vai al sito Feedly