Vodafone Passport: il roaming ora è meno costoso

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Le nuove offerte Passport di Vodafone permettono di navigare su Internet in mobilità, anche dall'estero, con un forte taglio sui costi rispetto al passato

Accedere ad Internet dal proprio cellulare in roaming internazionale comporta da sempre costi estremamente elevati, tali da rendere tale operazione quasi impraticabile. Per gli utenti che però desiderano poter navigare anche dall’estero per puro diletto o per esigenze lavorative, Vodafone propone le nuove offerte Passport, in grado di abbattere fino al 60% i costi relativi al traffico dati per chi viaggia in Europa.

Passport Mobile Internet, per la clientela consumer e business, permette di mantenere la propria tariffa dati anche dall’estero con un contributo fisso di 2 euro al giorno (la tariffa viene comunque addebitata solamente nei giorni in cui si effettua la navigazione). L’offerta impone un limite massimo di traffico dati fissato in 50MB giornalieri; fino a maggio 2011, la promozione di lancio prevede un limite pari a 100MB.

Vodafone Passport Smartphone è una offerta indirizzata specificatamente alla clientela business, ma presenta le medesime caratteristiche dell’offerta precedente. Altra offerta business è la Vodafone Monthly Tariff Mobile Internet: pensata per le persone che si recano spesso all’estero per lavoro, la tariffa offre 500MB di traffico dati in roaming per navigare o gestire le proprie email ad un costo pari a 15 euro (+ Iva) al mese.

L’opzione Vodafone Passport Mobile Internet può essere richiesta gratuitamente chiamando il numero 42070 (gratuito anche all’estero), oppure recandosi presso i punti vendita Vodafone o sul portale della società telefonica nella sezione “Fai da te”.

I Video di PMI

Decalogo PEC: utilizzo e valore legale