Microsoft: Vincenzo Esposito per l’innovazione delle PMI

di Noemi Ricci

scritto il

Vincenzo Esposito è il nuovo Direttore della Divisione Piccola e Media Impresa e Partner di Microsoft Italia: obiettivo innovazione e competitività per le PMI.

È Vincenzo Esposito il nuovo volto di riferimento delle PMI in Microsoft, fresco di nomina a Direttore della Divisione Piccola e Media Impresa e Partner di Microsoft Italia.

L’obiettivo per cui l’azienda ha introdotto questa figura strategica nel proprio Leadership Team è quella di promuovere l’innovazione delle PMI italiane.

Insieme alla neo nominata Tiziana Olivieri in qualità di Direttore della Divisione Enterprise & Partner Group, Vincenzo Esposito aiuterà Microsoft a perseguire la mission di incrementare la competitività delle organizzazioni italiane.

Come? Sfruttando la leva strategica dell’innovazione tecnologica, forte anche delle nuove opportunità offerte dal Cloud Computing.

=> Scopri gli scenari dell’innovazione secondo Microsoft

La presenza di due differenti nomine, per le grandi e le piccole e medie imprese, nasce con lo scopo di rivolgersi in modo mirato ai diversi segmenti di mercato caratterizzati da specifiche peculiarità.

«Con Tiziana Olivieri e Vincenzo Esposito, il team Microsoft Italia si arricchisce ulteriormente di competenze strategiche per sviluppare piani e azioni efficaci a supporto dell’evoluzione tecnologica delle aziende di grandi, medie e piccole dimensioni», ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Microsoft Italia, Carlo Purassanta.

«Crediamo che nella delicata fase attuale, gli IT Provider abbiano la responsabilità di mostrare una via diversa per reagire alle difficoltà economiche: la via dell’innovazione. Per questo con le nostre soluzioni, le nostre competenze, unite a quelle dei nostri partner, e le nostre iniziative intendiamo raggiungere in modo trasversale tutte le aziende del territorio per aiutarle a comprendere il vero valore dell’innovazione, contribuendo alla ripresa economica del Paese», ha sottolineato Purassanta.

=> Leggi i consigli Microsoft per abbattere i costi del reparto IT

«Per l’economia nazionale è un momento di grandi sfide e sono convinto che l’IT possa rappresentare una leva competitiva non indifferente per sostenere la crescita delle PMI che rappresentano il cuore pulsante del tessuto economico italiano, così come accaduto anche in altri Paesi. Perciò sono orgoglioso di entrare a far parte di Microsoft Italia alla guida di un team che intende proprio promuovere l’innovazione delle aziende medio-piccole e al tempo stesso la competitività degli operatori di canale che possono supportare con le loro competenze e presenza territoriale l’evoluzione tecnologica dell’intero Paese», ha dichiarato Vincenzo Esposito.

«Inoltre, sono convinto che il grande impegno, unito agli ottimi risultati raggiunti sull’adozione del Cloud Computing, possano rappresentare una leva strategica importante sia per i nostri partner che per le piccole e medie aziende italiane che hanno finalmente l’opportunità di competere in un mercato internazionale e locale con degli strumenti innovativi ed alla loro portata», ha poi concluso Esposito.