Tutte le novità dell’Asus Eee PC 900

di Noemi Ricci

scritto il

Presentate ufficialmente da Asus le specifiche tecniche della nuova versione Eee PC. Tra le novità la CPU potenziata a 900 MHz, il display da 8,9 pollici e la RAM DDR2 da 1 GB

Confermando le numerose anticipazioni da tempo diffuse in rete, Asus ha presentato ufficialmente le caratteristiche tecniche della nuova versione dell’Eee PC, il dispositivo ultraleggero me ultracompatto, in grado di costituire un piccolo ufficio ultraportatile.

Il nuovo Eee PC 900 – sostituirà il modello Eee PC 701, ancora basato sul processore Celeron M di tipo Ultra Low Voltage, ma con una potenza di CPU pari a 900 MHz (contro i 600 Mhz attuali).
Il display è stato portato da 7 a 8,9 pollici, con risoluzione 1024×600 pixel, la memoria RAM di tipo DDR2 da 512 Mb a 1 GB.

La di memoria flash in dotazione sarà diversa a seconda del sistema operativo scelto. Nello specifico: 4+8 GB per il modello con Windows XP Home; 4+16 GB per il modello con Linux (non disponibile in Italia).

Per completare la carrellata di caratteristiche tecniche, saranno presenti:; touch-pad multi-touch (chiamato da Asus FingerGlide); webcam da 1,3 Megapixel; connettività Wi-Fi 801.11b/g; tre porte USB, un connettore di rete; un connettore VGA; un lettore di schede di memoria SD/MMC, con cui poter espandere la memoria del dispositivo mobile del produttore taiwanese.

L’Eee PC 900 è disponibile da oggi nel Regno Unito, Hong Kong e Francia. A seguire Taiwan e Singapore entro fine aprile e infine Germania, Italia e Australia entro fine maggio.