Sistemi di archiviazione, la proposta di Hitachi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

La necessità per le aziende di archiviare informazioni a lungo termine alimenta il mercato: tra le novità, la Content Archive Platform proposta da Hitachi

Si sa. molte delle stime proposte periodicamente dai media hanno un carattere affascinante: secondo il New York Times, ad esempio, la documentazione digitale prodotta nel 2006 è stata pari a 161 exabyte, in pratica un volume 3 milioni di volte superiore a wuello delle informazioni presenti sui libri da quando è stata inventata la scrittura.

In base ai dati, risulta quindi evidente come le piattaforme di memorizzazione per le aziende siano una necessità impellente. Lo hanno ben compreso quasi tutti i vendor hardware, che stanno puntando a cogliere le potenzialità di un settore in continua crescita.

Di fatto, sul mercato sono disponibili una moltitudine di soluzioni hardware e software il cui target è tanto la grande quanto la piccola e media impresa.

Recentemente, ad esempio, Hitachi Data Systems ha rafforzato i propri prodotti di archiving con servizi aggiuntivi ed in particolare ha posto la sua attenzione sulla Content Archive Platform. Questa piattaforma rappresenta il fulcro della strategia Service Oriented Storage Solutions adottata dalla società.

Nella fattispecie, sono stati aggiunti nuovi servizi di autenticazione, sicurezza e ricerca, che contribuiscono a migliorare l’affidabilità della conservazione a lungo termine e, per certi aspetti, a velocizzare il recupero delle informazioni.

La piattaforma di archiviazione è spesso utilizzata in abbinamento ad appositi tool e programmi che forniscono servizi di gestione aziendali, come ad esempio il sistema di mail, di file repository o applicazioni ECM/ERM.

Le performance di tali applicazioni beneficiano inoltre di un’altra caratteristica della Content Archive Platform, ovvero la possibilità di sfruttare le interfacce basate su standard come CIFS, NFS e http.