BlackBerry lavora al 9000, rivale di iPhone

di Claudio Mastroianni

scritto il

Si chiamerà 9000: avrà schermo touchscreen e forse il supporto 3G, e servirà come contrattacco al cellulare di Cupertino e al nuovo sistema operativo mobile di Google

Research In Motion l’aveva detto: non abbiamo paura dell’iPhone. E infatti pare stia già correndo ai ripari, lavorando attentamente a una nuova famiglia di prodotti per contrastare il telefono di Cupertino: i BlackBerry serie 9000.

I primi esemplari dei nuovi prodotti saranno introdotti nel primo trimestre del 2008, in ritardo rispetto alle previsioni che li avrebbero dovuti vedere arrivare entro la fine di quest’anno.

La causa del ritardo è da imputarsi alle complicazioni sorte nella realizzazione del nuovo sistema operativo che equipaggerà questi apparecchi. Un OS che ruoterà attorno alla più importante novità introdotta dalla serie 9000: uno schermo sensibile al tocco.

Per contrastare l’iPhone e il suo più agguerrito rivale (l’HTC Touch), infatti, i nuovi BlackBerry saranno dotati di touchscreen e di una tastiera virtuale che permetterà l’inserimento di testi e cifre. Ma saranno presenti anche un ricevitore GPS, capacità multimediali avanzate e il sempre più diffuso supporto alla connettività wi-fi.

Questa nuova famiglia di prodotti potrebbe essere un elemento chiave per il futuro di RIM in un mercato in forte cambiamento grazie alle mosse di Apple e all’intoduzione di Google Android, il sistema oprativo mobile di Mountain View.