Mobilità aziendale: da Cisco nuove soluzioni certificate

di Redazione PMI.it

scritto il

Il business in tempo reale: Cisco amplia il portafoglio di soluzioni per la mobility aziendale, presentando i nuovi terminali certificati HP, Nokia e Intermec

Nuove certificazioni per i più diffusi terminali mobili dual-mode oggi disponibili sul mercato e compatibili con le reti Cisco Unified Wireless Network e per le soluzioni di Comunicazione Unificata, per una migliore affidabilità e interoperabilità fra sistemi e applicazioni.

Lo ha annunciato la società, presentando la nuova gamma di palmari e dispositivi per la mobilità in azienda di HP e Intermec, che si vanno ad aggiungere a quelli Nokia già certificati.

Si tratta del palmare Intermec CN3 Ruggedized (che ha ottenuto entrambe le certificazioni, compreso il programma Cisco Compatible Extensions) e dell’HP iPAQ serie 600 Business Navigator.

Tra le novità, anche il rilascio della release di Nokia Intellisync Call Connect for Cisco versione 1.1 per i dispositivi Nokia E-Series, che consente agli utenti di continuare una conversazione intrapresa passando dalla rete WLAN (Wireless Local Area Network) aziendale alla rete telefonica mobile.

La mobility aziendale consente infatti agli utenti di accedere in tempo reale a informazioni e risorse in ogni luogo ed in ogni momento, ma necessita di piattaforme di collaborazione nell’ambiente di lavoro in piena interoperabilità, che va garantita fra dispositivi mobili, applicazioni, tecnologia wireless e sistemi operativi.

Il programma di certificazioni Unified Wireless Network e Unified Communications avviato da Cisco, ha proprio lo scopo di rendere la collaborazione mobile end-to-end sempre più adatta ai contesti business, ampliandone i livelli di performance.

«I clienti che supportano i lavoratori in movimento, i telelavoratori, o i dipendenti con uffici d’appoggio e remoti, devono garantire ai loro utenti un’esperienza di mobility affidabile e senza interruzioni,» ha affermato Brett Galloway, senior vice president e general manager della Business Unit Wireless Networking di Cisco. «I dispositivi mobili che sono compatibili con le reti wireless e le soluzioni di Unified Communications basate su reti Cisco aiutano le organizzazioni IT nel proteggere gli investimenti rendendo anche l’attività e gli utenti più agili ed efficienti».