IBM si accorda con Nokia Siemens Networks

di Marianna Di Iorio

scritto il

Ricerca e Sviluppo in outsourcing: sono queste le parole chiave alla base dell'accordo di collaborazione raggiunto ieri dalle due società

IBM ha annunciato ieri di aver siglato un accordo di collaborazione con Nokia Siemens Networks.

Alla base dell’intesa raggiunta si posiziona l’offerta di una gamma di servizi di Ricerca e Sviluppo dell’azienda statunitense a Nokia Siemens Networks.

In particolare, entro Dicembre 2007, 235 dipendenti di Nokia Siemens Networks, distribuiti a Monaco e Berlino, andranno a lavorare presso il Research and Development Center di IBM.

Il Centro prevede attività di ricerca e sviluppo su servizi multimediali di prossima generazione. In sostanza, i 235 dipendenti che andranno a collaborare con IBM dovranno svolgere attività di ricerca in settori come il VoIP per aziende e per gli utenti privati, l’accesso ad Internet attraverso dispositivi mobili e altre applicazioni business. Un’attività, dunque, che potrebbe risultare vantaggiosa principalmente per le aziende.

«L’offerta di servizi di ricerca e sviluppo per Nokia Siemens Networks permette ad IBM di estendere la sua considerevole esperienza nell’outsourcing in un nuovo campo, quello della Ricerca e Sviluppo, sia con Nokia Siemens Networks, sia con altre industrie di telecomunicazioni», così ha affermato Simon Porter, Vice Presidente di Global Engineering Services per l’Europa del Nord Est.

Al momento i termini finanziari dell’accordo non sono stati comunicati. Ad ogni modo, IBM conta di concludere l’accordo entro la fine dell’anno.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay