Tratto dallo speciale:

Aziende e Mobile working: trend e soluzioni

di Alessia Valentini

scritto il

Consumerizzazione e BYOD stanno cambiando il modo di lavorare in mobilità dei dipendenti: lo studio Siemens EC e le soluzioni pratiche.

Il sondaggio “Aziende e Mobile working” condotto da Siemens Enterprise Communications ha scattato un’istantanea del nuovo modo di lavorare dentro e fuori l’azienda. In tutto il mondo, la diffusione del fenomeno BYOD (Bring your own device) negli uffici e della Consumerizzazione dell’IT Business ha rivoluzionato l’approccio alla dotazione informatica professionale.

Il dati di maggiore rilevanza che emergono dallo studio Siemens EC esaltano una contraddizione di fondo: il 79% dei dipendenti e manager intervistati è risultato operare di consueto come parte di un team virtuale (interagendo in mobilità o da remoto) ma solo il 44% ritiene che le interazioni virtuali siano efficaci quanto quelle reali e ben il 43% non è soddisfatto delle tecnologie di collaborazione a disposizione.

=> Leggi: sempre più smartphone e tablet sul lavoro

In altre parole, si lavora tanto fuori ufficio, ma senza il supporto di strumenti aziendali ottimizzati.

Di fatto, solo l’8% delle aziende si cura delle performance dei team virtuali, mentre le altre si limitano a fornire pc portatile o telefonino senza adottare software o soluzioni di collaboration specifiche per la produttività di lavoro.

Pur contando su una forza lavoro mobile, delocalizzata o in remoto, in pratica si tende a soprassedere, forse per motivi di scarsa cultura tecnologica o più semplicemente per il timore di potenziali costi aggiuntivi. La mancata valutazione del ROI sui potenziali interventi impedisce alle aziende di comprendere il favorevole rapporto costi/benefici.

=>Scopri il potenziale inespresso del Mobile Work

Gli strumenti più utilizzati dai team virtuali restano email (93 %) e telefono (89 %) ma il 54% degli utenti ritiene che siano insufficienti. Il 72 % ritiene che il lavoro di squadra sarebbe più efficace via video ma soltanto il 34% può farne uso. Il mancato accesso a strumenti di collaboration efficaci scoraggia  il 43% del campione, tanto da rinunciarvi.

Consigli e soluzioni Siemens EC

Sostenere la forza lavoro significa in primis focalizzarsi sulle persone fornendo ai dipendenti gli strumenti per migliorare la comunicazione, la collaborazione e i risultati del team. Importante anche una strategia di change management che accompagni l’aziendae i dipendenti in questo cambiamento operativo.  Se la mobilità è oggi la regola, gli strumenti di lavoro dovranno essere semplici e funzionali per potersi muoversi facilmente da un canale di comunicazione all’altro (voce, testo, video e social media) mediante un’esperienza d’uso logica e intuitiva. Irrinunciabile quindi, l’integrazione delle soluzioni di comunicazione fra le applicazioni ei dispositivi già adottati.

=> Scopri i servizi e terminali più usati dai Mobile Workers

Come risposta a queste esigenze, Siemens EC propone AmplifyTEAMS , uno strumento che abilita il lavoro di squadra come asset aziendale fornendo soluzioni di comunicazione integrate, in grado di sincronizzare le varie tecnologie, offrire un’esperienza d’uso omogenea, rendere la comunicazione parte integrante del lavoro aziendale, conferendo maggiore autonomia a dipendenti e team.

L’organizzazione risulta più competitiva e il lavoro di squadra – anche se svolto da remoto e in modalità digitale – mostra un significativo miglioramento dei risultati. Le principali caratteristiche della soluzione permettono conversazioni ad alta definizione, registrazione di promemoria elettronici, nonché la trascrizione dei contenuti per tenere traccia di tutte le idee emerse durante una discussione, gestione dei focus (sistemi di controllo delle comunicazioni per gestire le interruzioni in base all’effettiva criticità). Le caratteristiche di flessibilità per adattarsi ai bisogni dell’utenza e l’inclusione di applicazioni esterne completano il quadro funzionale.

Per maggiori informazioni si può visitare la pagina ufficiale del  alla prodotto eleggere i commenti nel Blog da chi lo ha già sperimentato.