Tratto dallo speciale:

Samsung Innovation Campus: borse di studio per talenti STEM

di Teresa Barone

Al via il programma di alta formazione e borse di studio promosso da Samsung e destinato ai giovani talenti STEM.

Samsung Innovation Campus, il programma di alta formazione per preparare gli studenti a cogliere le opportunità dell’innovazione, prende il via in sei università: Bari, Cagliari, Genova, Lecce, Pavia e Pisa.

Il programma punta a offrire competenze digitali avanzate e adatte alle richieste del mercato del lavoro, puntando sui nuovi trend tecnologici come Intelligenza Artificiale, Big Data, Cybersecurity e Internet of Things. Il processo di trasformazione digitale che sta coinvolgendo tutte le imprese, infatti, sta aggravando il divario tra le competenze richieste dal mercato e quelle realmente disponibili, tanto che lo skill gap coinvolge un lavoratore su tre nell’area OCSE.

Innovation Campus è concepito come integrazione ai percorsi universitari già avviati e per cui potranno essere riconosciuti crediti formativi. Possono partecipare studenti dei diversi atenei, provenienti dai corsi di laurea in materie tecnico-scientifiche, selezionati attraverso un test di ammissione scritto e un colloquio motivazionale.

Samsung metterà a disposizione l’esperienza e le competenze dei propri ingegneri, chiamati ad affiancare i docenti universitari. Una commissione composta dai docenti dell’ateneo e dagli esperti Samsung, inoltre, premierà gli studenti che avranno raggiunto il punteggio più alto con una borsa di studio del valore di circa 1.800 euro.

È possibile partecipare al bando di selezione collegandosi ai portali ufficiali di ciascuna delle università partner.